Roma-Chievo 0-1 | Fischi per tutti, anche per Andreotti

Theareau decide il match. Nel primo tempo, tranne i fischi per Andreotti, c'è davvero poco da segnalare. Nel secondo tempi i ritmi sono bassi e la noia vince

La Roma perde 1 a 0 contro il Chievo Verona. Primo tempo povero di emozioni. Le squadre si sono annullate a vicenda rendendo gli attaccanti inefficaci. Dodò e Stoian sono tra i più propositivi.

Nel secondo tempi i ritmi sono tutt'altro che altri e Theareau a fine partita decide il match. Nota a inizio gara: il minuto di silenzio per Giulio Andreotti è caratterizzato da pesanti fischi.

LE SCELTE - Andreazzoli schiererà il 3-4-1-2 provando a sfruttare il buon momento di Osvaldo, autore di quattro gol in due partite. L'attaccante sarà sostenuto da Destro e Totti. A centrocampo Pjanic vince il ballottaggio con Bradley. Dall'altra parte Corini manda in campo un 5-3-2 con Stoian e Thereau che proveranno a interrompere un digiuno di gol che dura da più di due partite. I gialloblu hanno bisogno di due punti per essere certi di potersi salvare. 

IL MATCH - Subito prove di triangolo tra Totti e Dodò. Il giovane brasiliano sbaglia il tocco e manda sul fondo. Partita divertente in avvio con la Roma che prova a sbloccarla mentre il Chievo pressa alto e si difende con ordine. Le occasioni latitano ma è la squadra di Corini ad essere messa meglio in campo. Al 34' arriva la prima palla vera da gol: Totti illuminui per Piris che crossa per Osvaldo. Tiro centrale: attento Puggioni. Al 46' potente punizione di Totti. Puggioni respinge di pugno. La palla torna a Totti che ci riprova ma la palla colpisce Osvaldo.

Nella ripresa subito Thereau e Totti hanno buone occasioni ma per questioni di centimetri non riescono a finalizzare. Al 3' grande giocata di Destro ma il suo tiro è facile preda di Puggioni. Troppo lenta la Roma nella fase di impostazione e, al di fuori di Totti, la manovra risulta troppo prevedibile. Al minuto 8 è proprio il Capitano a provarci: tiro deviato, traversa e corner.

Dall'angolo Destro supera tutti, tranne Puggioni che è bravissimo a salvare il Chievo. La Roma insiste e prova ancora a cercare il vantaggio. Al 16' Pjanic ci prova su calcio di punizione: fuori di un metro. Il bosniaco lascia spazio proprio a Lamela poco dopo. Roma arrembante ma senza grandi idee, Chievo che si difende con le unghie e con i denti. 

Al novantesimo Dramè scappa via e crossa: Thereau anticipa tutti e batte Lobont. E' uno a zero per il Chievo Verona. Finisce così. La squadra di Corini è matematicamente salva. Fischi per tutti all'Olimpico. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

LE PAGELLE DEL MATCH

TABELLINO 
ROMA (3-4-1-2):
Lobont; Marquinhos, Burdisso, Castan; Piris (9' st Florenzi), De Rossi, Pjanic (26' st Lamela), Dodò; Totti; Destro (32' st Bradley), Osvaldo A disp.: Goicoechea, Svedkauskas, Torosidis, Romagnoli, Marquinho, Taddei, Perrotta, Tachtsidis, Lopez, All.: Andreazzoli
CHIEVO (5-3-2): Puggioni; Frey (23' st Sardo), Andreolli, Dainelli, Papp, Dramé; Hetemaj, Luciano, Cofie; Thereau, Stoian (36' st Vacek). A disp.: Squizzi, Ujkani, Cesar, Jokic, Sampirisi, Farkas, Guana, Seymour All.: Corini
Arbitro: Peruzzo di Schio
Marcatori: Thereau (C)
Ammoniti: Piris (R), Stoian (C), Luciano (C), Papp (C)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento