Sport

Roma-Cesena 5-1 | Doppio Totti, Borini, Juan e Pjanic: che vittoria!

Segnano tutti, o quasi, nella vittoria giallorossa. All'Olimpico, contro un piccolissimo Cesena, la Roma domina e dopo 9 minuti è già 3 a 0. La rete della bandiera romagnola è a firma di Eder che presto andrà alla Sampdoria

Tre a zero per la Roma al termine dei primi 45 minuti, quattro a uno nel finale. Tutto facile per i giallorossi, che rifilano tre gol al Cesena in nove minuti: a segno Totti (doppietta e nuovo record) e Borini. Cesena traumatizzato e incapace di reagire per tutto l'arco del match. Nel secondo tempo gol di Eder e Juan. Roma a quota 30 punti e Napoli momentaneamente superato in classifica.

IL MATCH - Bastano 9 minuti alla Roma per schiantare un piccolissimo Cesena. Dopo 34 secondi Totti apre le danze, poi al 7' ancora il capitano giallorosso segna ancora e supera Nordhal nella classifica dei marcatori di sempre in Serie A. In entrambe le reti c'è lo zampino di Lamela che serve due assit al bacio, il secondo con Totti in fuorigioco. Ma poco importa, il gol è bello e il Cesena non c'è tanto che dopo 60 secondi Borini, imbeccato da Greco, fa 3 a 0: game, set and match. La Roma domana, il Cesena non c'è mai e Comotto meriterebbe il rosso per un pugno dato a Greco.
 
Si riparte con una novità nel Cesena: non c'è più Mutu, in campo al suo posto Candreva. Il nuovo entrato si piazza sulla trequarti alle spalle di Eder. Luis Enrique invece fa entrare Bojan per Lamela. Lancio in profondità di Candreva al 13', Eder scatta sul filo del fuorigioco, supera Stekelenburg in uscita e deposita in rete. Passa un minuto e Totti sfiora il gol, ma è solo questione di attimi perché Juan da calcio d'angolo cala il poker a fa il 4 a 1. Luis Enrique fa entrare Viviani e regala la standing ovation a Totti.  Al 25' la Roma fa 5 a 1:  destro da fuori di Pjanic, Antonioli respinge, la difesa del Cesena si ferma e Pjanic ha tutto il tempo per avventarsi sul pallone e infilare Antonioli di sinistro. Nel finale ci prova anche Bojan ma Antonioli è super e salva tutto. Basta così, la Roma strapazza il Cesena e supera il Napoli in classifica. 
LA SVOLTA - Una squadra era in campo, l'altra no. Troppa Roma per un Cesena da Serie Z che con fin troppi giocatori mediocri soccombe sotto i colpi di Totti e compagni.
 
TABELLINO - ROMA-CESENA 5-1
Roma (4-3-1-2): Stekelenburg 6,5; Rosi 6,5, Juan 7, Heinze 5,5, Taddei 6,5; Greco 7, Gago 6, Pjanic 7; Lamela 7,5 (9' st Bojan 6), Totti 8 (20' st Viviani 6), Borini 7. A disp.: Curci, José Angel, Kjaer, Perrotta, Simplicio. All.: Luis Enrique
Cesena (4-4-2): Antonioli 4; Comotto 3,5, Von Bergen 4, Rodriguez 4, Lauro 4; Ceccarelli 6, Colucci 5,5 (32' st Benalouane 5,5), Guana 5,5, Parolo 5; Mutu 4,5 (1' st Candreva 6), Eder 6,5. A disp.: Ravaglia, Moras, Martinez, Bogdani, Rennella. All.: Arrigoni
Arbitro: Giannoccaro
Marcatori: 1' E 8' Totti (R); 8' Borini (R), 58' Eder (C); 62' Juan (R), 70'  Pjanic (R)
Ammoniti:  Benalouane (C)

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Roma-Cesena 5-1 | Doppio Totti, Borini, Juan e Pjanic: che vittoria!

RomaToday è in caricamento