Dzeko affossa il Cagliari: la Roma risponde alla Juve

Partita divertente all'Olimpico, complice anche la grinta sarda. Nella ripresa Dzeko fa 1 a 0 tra le proteste di Rastelli. E' il gol che vale tre punti e permettono alla Roma di continuare la rincorsa alla Juve

L'esultanza di De Rossi e Dzeko: foto Ansa

La Roma vince 1 a 0 contro il Cagliari nel posticipo della 21^ giornata di Serie A. I sardi approcciano bene e non rendo semplici la vita ai giallorossi. Nella ripresa è Edin Dzeko a rompere il ghiaccio tra le proteste degli ospiti. I ragazzi di Luciano Spalletti rispondono così alla Juventus che nel pomeriggio aveva battuto la Lazio

PRIMO TEMPO - Partono forti i sardi che provano a sfondare appoggiandosi sull'ex Borriello. Al 2' mischia furibonda in area giallorossa, Borriello difende la sfera, che termina sui piedi di Farias. Conclusione ribattuta da De Rossi. Protestano gli ospiti per un colpo di braccio del centrocampista di Ostia. Risponde la Roma al 9' con Perotti: blocca Rafael. 

Spalletti, poco soddisfatto, cambia la Roma passando alle difesa a 4. Al 23' cross di Bruno Peres per Dzeko che manca l'appuntamento col gol. La Roma insiste mentre il Cagliari si chiude e gioca in contropiede. Al 30' De Rossi illumina per Dzeko che, davanti a Rafael, spreca clamorosamente. La pressione romanista aumenta ma le occasioni latitano. 

SECONDO TEMPO - Al 48' il primo squillo della ripresa è del Cagliari con Isla: palla a lato. I sardi non si nascondono e, quando possono, provano a far male. Il pubblico dell'Olimpico capisce il momento e alza il volume del tifo. Al 55', quasi a sorpresa, la Roma passa con Dzeko. Sul cross di Rudiger dalla trequarti sinistra, l'ex City ingaggia un duello fisico con Murru e batte Rafael con un tocco ravvicinato. 

Proteste del Cagliari, ma Guida convalida la rete: è 1 a 0. Al 65' ci prova Nainggolan dai 30 metri: palla altissima. Rastelli, però, non molla, ci crede e inserisce Joao Pedro per Dessena. Al 70' Perotti scappa via a tutti e calcia: attento Rafael. Al 72' dentro anche Sau al posto di un generoso Farias. Al 76' cross di Emerson, colpo di testa di Dzeko e parata di Rafael: sulla respinta a porta vuota Peres manca il 2 a 0.

Al minuto 86' Nainggolan prova l'eurogol: molto bravo Rafael. L'azione prosegue e Dzeko, con un colpo di testa, colpisce la traversa. Espulso Joao Pedro nel finale per un calcione su Strootman. La partita scorre via e finisce così. La Roma, grazie alla zampata di Dzeko, batte il Cagliari e continua la rincorsa sulla Juventus campione d'Italia in carica.

>>> LE PAGELLE <<<

TABELLLINO
Roma (3-4-2-1):
Szczesny 6; Rudiger 6,5, Manolas 6 (90' Vermaelen sv), Fazio 7; Bruno Peres 5, Strootman 6,5, De Rossi 6,5, Emerson 6; Nainggolan 6,5 (86' Paredes sv), Perotti 6 (80' El Shaarawy 6); Dzeko 6,5. A disp.: Alisson, Lobont, Seck, Pellegrini, Mario Rui, Gerson, Totti, Tumminello. All.: Spalletti 
Cagliari (4-1-4-1): Rafael 6,5; Pisacane 6 (80' Faragò sv), Ceppitelli 5,5, Bruno Alves 6,5, Murru 6; Tachtsidis 5; Isla 6, Dessena 6 (65' Joao Pedro 4), Barella 6,5, Farias 6 (72' Sau 6); Borriello 5,5. A disp.: Colombo, Crosta, Cadili, Salamon, Antonini Lui, Biancu, Giannetti. All.: Rastelli
Marcatori: Dzeko (R)
Espulso: Joao Pedro (C)
Ammoniti: Pisacane (C), Ceppitelli (C), Manolas (R), Barella (C)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento