Rocca Priora calcio, Rossi: "Gruppo Giovanissimi provinciali B può risalire in classifica"

Il Rocca Priora naviga a metà classifica e nell’ultimo turno ha ceduto per 2-0 in casa contro il Torre Angela

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Rocca Priora (Rm) – Il primo anno di agonistica presenta sicuramente delle difficoltà importanti. Ma i Giovanissimi provinciali fascia B del Rocca Priora lo stanno affrontando con un buono spirito. Questo si desume dalle parole di mister Massimiliano Rossi che commenta così la prima parte di stagione dei suoi ragazzi: «Allenavo il gruppo 2004 già nella passata annata – racconta l’allenatore – Una buona parte di ragazzi faceva già parte di quel gruppo che abbiamo integrato con alcuni elementi nuovi. Alla fine ne è uscita una squadra di buona qualità che avrebbe meritato anche di avere qualche punto in più rispetto alla classifica attuale, anche se il bilancio è sostanzialmente positivo». Il Rocca Priora naviga a metà classifica e nell’ultimo turno ha ceduto per 2-0 in casa contro il Torre Angela. «Abbiamo giocato contro una squadra molto fisica e organizzata e, una volta sbloccato il risultato, è stata dura per noi. Ma per quello che si è visto durante la sfida è stata una sconfitta sostanzialmente immeritata un po’ come tutte quelle subite finora». Rossi parla del difetto maggiore palesato dai suoi ragazzi. «Alcuni cali di concentrazione ci sono costati punti importanti, ma sono cose che accadono in serie A, figuriamoci a questi livelli e con ragazzi di quest’età». L’obiettivo del gruppo è abbastanza chiaro. «Eravamo partiti con la semplice intenzione di fare un anno di esperienza e crescita, ma ci siamo accorti di poter ben figurare in questa categoria e quindi ci aspettiamo di risalire in classifica d’ora in avanti». Nel prossimo turno i Giovanissimi provinciali fascia B saranno ospiti della Borghesiana, ultima della classe assieme all’Atletico Zagarolo con appena un punto. «A proposito di concentrazione, dovremo prendere la partita con il giusto atteggiamento. Sarà un bel test dal punto di vista mentale» conclude Rossi. Infine martedì 19 dicembre il Rocca Priora ha organizzato il “Natale rossoblu”: presso l’auditorium della Bcc dei Castelli Romani e del Tuscolo, a partire dalle ore 18, il club riunirà tutti i suoi tesserati e le famiglie per scambiarsi gli auguri di buone feste. Nell’occasione, l’associazione “Tutti uniti per Matteo” parteciperà all’evento donando un defibrillatore al club castellano.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento