Rocca Priora calcio, Juniores Primavera sempre più su. Lulli: "Fieri di questo gruppo"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

La Juniores Primavera supera un altro ostacolo. La sfida sul difficilissimo campo della Lodigiani è stata vinta di misura (1-0) grazie ad un gol di Magrelli nel finale. «Una bellissima partita - dice il dirigente responsabile della Juniores, Mauro Lulli -, merito anche della Lodigiani che è un'ottima squadra e in casa ha messo in difficoltà anche altre squadre importanti come la Clembofal attuale seconda della classe. I nostri ragazzi hanno così centrato l'ottava vittoria consecutiva e nelle ultime quattro non hanno subito reti». Un'incredibile scalata iniziata circa tre mesi fa. «Fummo battuti di misura dalla Rustica che tra l'altro è stata l'unica capace di superarci finora - racconta Lulli -. Il presidente onorario Marco Amelia, che segue costantemente questo gruppo, volle mandare un messaggio che colpì molto i nostri ragazzi. In quel momento eravamo precipitati a sette punti dal Giardinetti primo della classe in quel momento, ora abbiamo sei punti di vantaggio sulla seconda». Al di là dei numeri, però, l'aspetto che Lulli vuole sottolineare di più è proprio l'atteggiamento che questo gruppo ha durante le gare ufficiali e in mezzo alla settimana. «E' difficilissimo trovare ragazzi di questa età con tale educazione e voglia di sacrificio - rimarca il dirigente -. Molti di loro hanno accettato di giocare in questa categoria pur meritandone probabilmente una superiore, sostenendo dei settimanali spostamenti da Roma a Rocca Priora (diversi elementi della rosa vengono dalla Capitale, ndr), ma soprattutto si sono calati naturalmente nella parte e nel livello di questo campionato. Siamo davvero fieri di questi ragazzi, ma voglio ringraziare anche Mariano Nazio per il prezioso contributo offertomi, mister Marcello Belli, che ritengo uno dei migliori allenatori nel settore giovanile, il dirigente accompagnatore Eugenio Gavini e il massaggiatore Vincenzo Pilone per la fattivo collaborazione accordataci». Proprio in virtù della maturità mentale che questi ragazzi hanno dimostrato, a Rocca Priora non si temono brutte sorprese in questo finale di stagione. «Siamo convinti che non ci saranno cali mentali e che la squadra resterà concentrata fino al raggiungimento dell'obiettivo finale» sottolinea Lulli che pensa già al prossimo avversario. «Nel prossimo week-end avremo la sosta, successivamente ospiteremo proprio La Rustica: inutile dire che vogliamo riscattare la sconfitta dell'andata e continuare a correre in testa alla classifica».

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento