Lazio, Reja fino al 2015 ma nel futuro c'è altro

La rivoluzione, in casa biancoceleste, è contraddistinta dal ritorno al passato

Edy Reja è il nuovo (e vecchio) allenatore della Lazio. Il tecnico goriziano, a sorpresa, ha siglato un acccordo fino al 2015. Non solo i 6 mesi annunciati ma un contratto di un anno e mezzo. Reja, che fino a giugno percepirà più o meno 400 mila euro, rimarrà in biancoceleste. 

La nuova direzione tecnica avrà la sua firma. Non è detto, però, che l'allenatore per la stagione 2014-15 sarà l'ex Napoli. Anzi. Il numero uno per quel ruolo è sempre Murat Yakin, attualmente sotto contratto con il Basilea ma con il quale ci sarebbe già un accordo di massima. La Lazio spero, ritornando al passato, di ripartire organizzando il futuro. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

  • Coronavirus, Lazio verso il coprifuoco e didattica a distanza parziale per le superiori. In arrivo un'ordinanza con i provvedimenti

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento