Real Rocca di Papa L.R. calcio, Romei: “Che orgoglio essere qui"

"Grazie D’Auria”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Rocca di Papa (Rm) – Indosserà la fascia di capitano nella nuova avventura in Eccellenza della squadra del suo paese. Giorgio Romei, esterno offensivo classe 1996, non poteva dire di no al Real Rocca di Papa L.R. che giocherà nel massimo campionato regionale. Dopo aver disputato due stagioni in Prima categoria (compresa quella interrotta dal Covid), il roccheggiano si era promesso all’Atletico Monteporzio qualche settimana fa: “Quando il presidente Tonino D’Auria mi ha detto che a Rocca di Papa si sarebbe fatta l’Eccellenza non ho potuto dire di no. L’ho comunicato al presidente dell’Atletico Monteporzio Terenzi che ovviamente si è detto dispiaciuto, ma alla fine ha capito la mia scelta. Giocare nel massimo campionato regionale con la maglia della mia città rappresentava una grandissima occasione per me, il campo è a due passi da casa mia: sono felicissimo e ringrazio D’Auria che è stato assolutamente decisivo per convincermi”. La matricola Real Rocca di Papa L.R. dovrà sudare per cercare di mantenere la categoria: “Dobbiamo cercare di fare un campionato tranquillo, anche perché ci saranno diverse retrocessioni per ripristinare i due gironi di Eccellenza nella prossima stagione. La squadra è giovane e la difficoltà maggiore sarà quella di riuscire a formare il giusto spirito di gruppo nel minor tempo possibile, visto che la rosa sarà totalmente nuova. A leggere i nomi di alcuni acquisti di squadre avversarie vengono i brividi, ma il Real Rocca di Papa L.R. battaglierà e darà filo da torcere a tutti”. Romei ha già giocato in Eccellenza e cercherà di rispolverare quell’ottima stagione: “Ho militato da “under” nel Lariano Rocca di Papa Nemi, anche se giocavamo all’Abbafati. Fu una stagione molto positiva per me, non vedo l’ora di potermi rimisurare nel massimo campionato regionale”. Il prossimo capitano del club castellano approfondirà a breve anche la conoscenza di mister Alessandro Cirimbilla e del direttore sportivo Fabio Cavalletto: “Ho scambiato solo qualche chiacchiera con loro, presto ci conosceremo meglio” conclude Romei.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento