Raggi premia la Lazio per la vittoria della Coppa Italia: "Orgoglio per tutta la città di Roma"

Alla Sindaca l’omaggio del club capitolino: una delle nuove maglie che la squadra indosserà nella prossima stagione

Attendere un istante: stiamo caricando il video...
Attendere un istante: stiamo caricando il video...
 

Il Campidoglio si è tinto di biancoceleste. La Sindaca di Roma, Virginia Raggi, ha premiato la S.S. Lazio per la vittoria della Coppa Italia, la settima nella storia del club biancoceleste, avvenuta lo scorso 15 maggio ai danni dell’Atalanta (2-0 il risultato ndr.). “Grazie per le emozioni che ci avete regalato. Volevamo rendere il giusto omaggio al trionfo. Una gioia per i tifosi della Lazio, una gioia per tutti noi, un orgoglio per tutta la città. Una vittoria che ha ripagato gli sforzi di un intero anno: il sudore, il lavoro del gruppo, le scelte e gli investimenti della società. La città di Roma vuole ringraziare tutti voi per questo traguardo prestigioso, premiare i giocatori e l’allenatore per aver onorato la maglia e la storia e del club biancoceleste” - ha detto Raggi. Alla Sindaca l’omaggio del club capitolino: una delle nuove maglie che la squadra indosserà nella prossima stagione.

La dovrete portare con orgoglio negli stadi d’Italia e d’Europa nell’anno del 120esimo anno della fondazione della Lazio. Con l’augurio - ha concluso Raggi - di trovarci anche il prossimo anno a festeggiare nuovi trionfi”. Prove di disgelo dunque sull’asse Formello-Campidoglio dopo le polemiche per la visita della Sindaca alla nuova sede della Roma e quelle sullo Stadio della Lazio, negli uffici del Comune ancora un miraggio.

“Ringrazio chi dopo tanti anni ci ha accolto nella nostra casa, consentendoci di vivere ed esprimere il nostro orgoglio per essere i rappresentanti della storia del calcio a Roma con il nostro simbolo, l’aquila, che è emblema di libertà e fierezza” - ha detto il presidente della S.S. Lazio, Claudio Lotito.

“La nostra vittoria è la vittoria di tutti. Noi siamo un punto di riferimento, il viatico, per il cambiamento: siamo per un sistema che premi merito e sacrifici. Si vince nel rispetto degli avversari, con dedizione e merito. Questi - ha aggiunto il patron biancoceleste - sono i nostri valori, quelli che portiamo anche nelle scuole e negli ospedali, in tutte le nostre iniziative. La nostra è stata la vittoria dei tifosi perché sappiamo che dietro noi c’è un popolo che lotta tutti i giorni per affermare gli stessi valori in cui noi crediamo e che professiamo nel quotidiano”.

Potrebbe Interessarti

  • Ultimo e la Poesia per Roma

  • VIDEO | Dal "Calippo e na bira" a "Portami al mare", ecco Debora e Romina nove anni dopo

  • VIDEO | Putin a Roma, la protesta degli ucraini della Capitale: "Assassino, giù le mani dal nostro paese"

  • VIDEO | Ecco il nuovo centro Amazon di Roma: oltre cento posti di lavoro nella Tiburtina Valley

Torna su
RomaToday è in caricamento