Martedì, 22 Giugno 2021
Sport

Maxischermi e fanzone, a Roma sale la febbre da Euro 2020

Mancano gli ultimi allestimenti e Piazza del Popolo, fulcro della Fan Zone più grande d'Europa, sarà pronta ad ospitare i tanti eventi legati a Euro 2020

Mancano otto giorni al calcio di inizio di Euro 2020 e Roma sta allestendo gli ultimi preparativi per farsi trovare pronta e ospitare i tanti tifosi in arrivo. I lavori proseguono senza sosta e a ritmo serrato per arrivare pronti all’evento tanto atteso, rinviato la scorsa estate causa Covid. 

Il Football Village a Piazza del Popolo

Il Football Village di Piazza del Popolo, fulcro della Fan Zone più grande d'Europa, aprirà al pubblico l’11 giugno alle ore 10 e resterà aperto tutte le sere fino alle 23 e fino all’11 luglio. Nella piazza sono già stati installati i due campetti da calcio tre contro tre, in cui i visitatori potranno sfidarsi gratuitamente. Sui manti verdi si sfideranno anche associazioni del mondo della solidarietà e del sociale, calcio femminile, rappresentative giovanili e squadre composte da persone disabili. Oltre ai campetti, sono già pronti i due maxischermi che trasmetteranno tutte le partite di Euro 2020 e il palco dove si esibiranno dal vivo artisti e dj set. All’interno del Football Village, per il rispetto e la sicurezza delle normative anti-covid potranno entrare 1680 visitatori.

Gli Hotspot

Sulla Terrazza del Pincio verrà sistemato il Media Center e nei pressi di via del Corso gli Hotspot situati in Piazza San Silvestro, Piazza San Lorenzo in Lucina, Piazza Mignanelli, Largo dei Lombardi saranno fucine di eventi e iniziative, rese possibili dai Mobility Makers

I Mobility Makers sono i volontari di Euro 2020 che garantiranno lo svolgimento di tutte le iniziative della Fan Zone, e saranno indispensabili per informare tutti i visitatori. 

Fori Imperiali e Piazza del Campidoglio

In Piazza del Campidoglio, venerdì 11 e sabato 12 giugno alle 21.45 e alle 22.45, si potrà ammirare il videomapping, uno spettacolo di luci e suoni con performance musicali dal vivo che ripercorrerà la storia dell’Italia negli Europei dal 1968 al 2021. Mentre in Via dei Fori Imperiali sarà possibile, per un massimo di 1000 persone, guardare su dei maxischermi le quattro partite che si svolgeranno allo Stadio Olimpico nei giorni 11, 16, 20 giugno e 3 luglio. 

La città è in fermento, il Comune di Roma grazie al lavoro del Local Operator Filmmaster Events, in sinergia con FIGC e UEFA, ha programmato un mese intenso di attività per accogliere i cittadini e turisti all'insegna della ripartenza e dei valori dello sport. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maxischermi e fanzone, a Roma sale la febbre da Euro 2020

RomaToday è in caricamento