Mercoledì, 4 Agosto 2021
Sport Talenti

Volley: per la Fenice 3 punti contro il Club Italia

Girone d'andata terminato beme. Ora il ritorno ostico e avvincente

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Archiviato il girone di andata per la B maschile, si guarda già a sabato prossimo in casa contro la Snav Folgore Massa di Napoli: una sfida che avrà il proprio peso sul piatto della bilancia della classifica. Ma tornando a questo fine settimana, sabato al PalaFerretti si è assistito alla sesta vittoria consecutiva dei nostri ragazzi. Una gara sofferta nel primo set, dove il Club Italia ha avuto la meglio, approfittando del nervosismo iniziale della Fenice. "Un po' di appagamento, dopo cinque vittorie consecutive, ha portato ad un pizzico di disattenzione, ma è fisiologico: quindi siamo stati doppiamente bravi a portare il risultato. Il Club Italia ci ha dato del filo da torcere, ha delle buone individualità, gioca con delle certezze", dichiara il nostro coach Giordani a fine gara, "si sta delineando un quadro con le squadre un po' più attrezzate, continua ad essere un girone non facile, team con punteggi vicini", aggiunge il mister in merito alla valutazione su questo campionato, in particolare sul girone G. PalaFerretti con molti spettatori e atleti per assistere al match che ha portato la Fenice a confermare il quinto posto, a soli due centimetri dal quarto e terzo in classifica. Avversari, il Club Italia, che hanno saputo fronteggiare i padroni di casa sin dai primi minuti (set: 18-25, 25-14, 25-15, 25-22). Ecco alcune dichiarazione del tecnico del Club Italia, Bruno Morganti: " Ci sono stati errori da entrambi; siamo partiti con il piglio giusto, ma la Fenice è venuta fuori e noi siamo calati nell'atteggiamento, nell'attenzione. Abbiamo perso l'attaccamento alla partita. La Fenice ha un bel roster anche se oggi non ha espresso un grande gioco. E' un girone in cui se giochi male perdi con tutti, ma si evince un livello medio alto, le squadre sono ben attrezzate". Di parere simile è il nostro opposto, Renzetti: "Abbiamo cominciato come un diesel ma siamo riusciti a portare il bottino pieno a casa ritrovandoci nella zona alta. A volte entriamo in un buco nero dai cui fortunatamente ne riusciamo splendidamente. Non è stata una vittoria facile, loro sono stati agguerritissimi e spregiudicati". C'è ancora molta strada da percorrere, "ci vuole costanza, tanto impegno, sacrificio fino all'ultimo, perché i risultati verranno dal campo, quindi dall'impegno", conclude il presidente Benedetto Rocco. Ai ragazzi spetta una settimana di allenamenti impegnativa e delicata. Ora più che mai, tutti presenti sabato al PalaFerretti per la prossima sfida in casa, per sostenere e incoraggiare i nostri atleti. Forza Fenice! Luca Passalacqua Resp. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Volley: per la Fenice 3 punti contro il Club Italia

RomaToday è in caricamento