rotate-mobile
Mercoledì, 24 Aprile 2024
Sport

Europa League, la Roma parte per Bratislava 'scortata' dai Papaboys

200 giovani in partenza per la Giornata mondiale della Gioventù hanno accompagnato i giocatori giallorossi all'aeroporto. Cassetti: "L'entusiasmo della gente fa sempre piacere"

"L'entusiasmo della gente fa sempre piacere", ha detto Marco Cassetti all'aeroporto Leonardo da Vinci di Fiumicino, dove la Roma era in partenza per Bratislava. I tifosi d'eccezione, questa mattina sono stati circa 200 giovani in partenza per la Giornata mondiale della Gioventù (Gmg) di Madrid. La squadra di Luis Enrique, si è trovata 'assediata' da decine di giovani, per lo più 'Papaboys' con il cappello blu simbolo degli italiani alla Gmg, che nel Terminal 1 hanno  scattato foto ricordo a ripetizione, intonando cori in sostegno dei giallorossi. Il più applaudito, manco a dirlo, è stato capitan Totti ma grande attenzione c'è stata anche per i nuovi arrivi Bojan Krkic e Stekelenburg. Oggi alle 18, da Brastislava, insieme a Luis Enrique ci sarà Marco Cassetti a sostenere la consueta conferenza stampa di rito: "E' una partita importante, insidiosa, cominciano le partite che contano e speriamo di mettere in pratica quello che il mister ci chiede: bisogna stare attenti, non ci sono partite scontate. C'è tanto entusiasmo, perchè è un nuovo modulo di gioco, che a noi giocatori fa piacere. Il mercato? Bisogna chiederlo al mister e alla società, non mi posso esprimere: i giocatori che sono nella rosa sono di qualità". Proprio in tema di calciomercato, l'Atletico Madrid è ad un passo dall'acquisto di Pablo Osvaldo dall'Espanyol. Secondo il quotidiano 'Marca', il club madrileno pagherà 17 milioni di euro per il cartellino dell'attaccante italo-argentino che nelle ultime settimane era stato accostato alla Roma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Europa League, la Roma parte per Bratislava 'scortata' dai Papaboys

RomaToday è in caricamento