Parma-Roma 1-2 | Pjanic a 2 minuti dalla fine sbanca il Tardini

Partita vivace al Tardini fin dal primo tempo, sbloccata poi da Ljajic prima del 30'. Nella ripresa De Ceglie pareggia. Nel finale la decide Pjanic

Fotografo:EZIO TASSONE/PEGASONEWSPORT

La Roma vince 2 a 1 contro il Parma, nella 4^ giornata di Serie A. Nel primo tempo del Tardini è Adem Ljajic ad aprire le danze. Nella ripresa Paolo De Ceglie firma il pari per i crociati. Nel finale però Miralem Pjanic regala 3 punti alla Roma. 

PRIMO TEMPO - Holebas, vivacissimo in quest'avvio di gara, prova il tiro al volo dal vertice sinistro dell'area, senza impensierire Mirante. Il numero 25 della Roma sta mettendo in mostra un sinistro molto educato. Partita viva in avvio con le due squadre che non si nascondono. Contropiede improvviso della Roma, con Ljajic che fa ripartire Gervinho sulla destra al 23'. L'ivoriano punta uno contro uno Mendes, ma quest'ultimo è bravissimo a temporeggiare, costringendo Gervinho a cercare la conclusione da fuori area, deviata in corner dal difensore crociato. 

L'uomo più discusso, nel momento più difficile, porta in vantaggio la Roma al 27esimo minuto. Ljajic riceve un autentico cioccolatino in verticale da parte di Totti, che di fatto mette il serbo davanti a Mirante. L'ex giocatore della Fiorentina non deve far altro che trafiggere il portiere del Parma. Cambia il parziale allo stadio Ennio Tardini: Parma 0, Roma 1. Al 32' sul corner di Lodi, Felipe stacca più un alto di tutti ed impegna De Sanctis, che blocca agevolmente al centro della porta. Finisce così il primo tempo. 

>>> IL VIDEO DEI GOL <<<

SECONDO TEMPO - Al 50' brutto fallo a centrocampo di Torosidis su Lodi. Cartellino giallo, con sfumature arancioni, per il terzino greco della Roma. Parma volenteroso in avvio di secondo tempo, ma la Roma controlla il gioco senza particolari problemi. Vicinissima al gol del 2-0 la Roma. L'azione parte, tanto per cambiare, dai piedi di Totti che innesca il contropiede di Pjanic. Il bosniaco serve in profondità il velocissimo Gervinho, che entra in area dalla destra e cerca la conclusione in diagonale sul palo lontano. Il pallone sfiora il montante di pochi centimetri.

Gol sbagliato, gol fatto: il Parma pareggia con De Ceglie. I crociati rimettono in equilibrio la gara. Sul calcio d'angolo di Lodi, Paolino De Ceglie sfrutta la morbida marcatura di Torosidis e con un perfetto colpo di testa non lascia scampo a De Sanctis! Cambia nuovamente il parziale al Tardini: Parma e Roma, adesso, sono sull'1-1. Al 58' Cassano cerca la conclusione da fuori area, leggermente spostato sulla sinistra. De Sanctis si salva in calcio d'angolo tuffandosi sulla propria sinistra.

Al 64' Totti sfiora il 2 a 1. E' proprio lui ad aprire su Gervinho con un fantastico passaggio filtrante al volo di sinistro. L'ivoriano punta Mendes, poi serve nuovamente al centro per lo stesso Totti, che prova la conclusione mancina di prima ma non inquadra la porta di Mirante. Al 74' Garcia toglie Ljajic ed inserisce Florenzi. Al 77' il nuovo entrato riceve palla al limite dell'area sulla ribattuta da calcio d'angolo, si coordina benissimo e cerca la conclusione al volo di sinistro. Mirante blocca il pallone scagliato centralmente dal numero 24 della Roma.

Garcia le prova tutte: Destro per Totti. Nel finale è Pjanic a decidere la sfida. La traiettoria del bosniaco supera la barriera, accarezza la parte bassa della traversa e si deposita dolcemente in rete. Mirante non può far altro che guardare. Cambia nuovamente il parziale al Tardini: Miralem Pjanic, a tre minuti dalla fine, porta la Roma sul 2-1. E' il gol decisivo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

>>> LE PAGELLE <<< 

TABELLINO
Parma (4-3-3):
Mirante 5,5; Mendes 5,5, Felipe 6, Lucarelli 6, Gobbi 6; Acquah 6, Lodi 6, Mauri 6 (82' Galloppa sv); Palladino 5 (58' Belfodil 6), Cassano 7, De Ceglie 6,5 (74' Costa 6). A disp.: Iacobucci, Cordaz, Santacroce, Ristovski, Rispoli, Lucas Souza, Jorquera, Ghezzal, Coda. All.: Donadoni
Roma (4-3-3): De Sanctis 6; Torosidis 5 (70' Maicon 6), Yanga Mbiwa 6, Manolas 6, Holebas 6,5; Nainggolan 6,5, Keita 6,5, Pjanic 6,5; Gervinho 5,5, Totti 6,5 (81' Destro sv), Ljajic 6,5 (74' Florenzi 6). A disp.: Skorupski, Lobont, Calabresi, Somma, Cole, Emanuelson, Verde, Paredes, Sanabria. All.: Rudi Garcia
Marcatori: Ljajic (R), De Ceglie (P)
Ammoniti: Acquah (P), Totti (R), Torosidis (R), Manolas (R), Lodi (R)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Colonna di fumo invade il Raccordo Anulare, chiuso in entrambe le direzioni

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Sciopero 25 settembre: a Roma metro e bus a rischio per 24 ore

  • Sciopero Roma: oggi metro, bus e tram a rischio per 24 ore. Gli orari

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento