Roma, Pallotta: "A marzo i primi lavori per il nuovo stadio"

Il presidente americano si confessa in un'intervista a Sky Sport 24: "Mi piacerebbe tantissimo vedere Spalletti a lungo nella Roma. I tifosi sono la squadra, vorrei tornassero"

I lavori del nuovo stadio della Roma inizieranno a marzo. Parola di James Pallotta che, a Sky Sport 24, in un'intervista fiume parla dei progetti per la "sua" Roma: "Abbiamo lavorato tre. quattro anni sullo stadio, l'incontro con la sindaca Virginia Raggi è stato fantastico. Siamo pronti ad andare avanti: con 40mila pagine di dossier. Abbiamo parlato anche con Zingaretti. Speriamo di fare i primi lavori a marzo".

Uno dei grandi sogni di Totti è giocare nel nuovo stadio. "Francesco e io non abbiamo parlato molto di questo. Rimarrà sicuramente per altri anni con noi. Ci siamo detti di rivederci a fine anno ed è bellissimo vederlo in campo. Totti è importantissimo per la squadra e per la città", sottolinea Pallotta che poi parla dell'importanza anche di Spalletti: "Lavora tantissimo, ha un grande staff che lo appoggia e spero rimanga a lungo con noi. Abbiamo un ottimo rapporto".

Pallotta poi spegne le polemiche di Firenze: "La Roma ha giocato benissimo senza riuscire a segnare. Parlando del loro gol, tutti i replay dimostrato che quasi sicuramente era fuorigioco. Non ci cambia il percorso in campionato, succede. Se tu dici qualcosa contro gli arbitri, dopo avrai una multa e a me è successo, una multa abbastanza grossa. Quando si parla di arbitri è meglio non parlare quindi. Ho pensato che alcune cose fossero ridicole, ma non che l'arbitro fosse ridicolo".

Poi la chiusura sul rapporto con i tifosi: "Credo che i tifosi siano la suqadra, noi i proprietari ma senza tifosi non saremmo nulla. Siamo molto aperti con oro e vorrei tornassero per divertirsi perché la squadra ne sente la mancanza.  - ha concluso - Piano piano arriviamo i risultatati per la questione delle barriere, so che ore è frustante. Nel nostro stadio, poi, seguiremo tutte le regole ma la sicurezza e dispositivi li potremmo gestire noi con più libertà".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Coronavirus, a Roma 141 casi: è il dato più alto da inizio pandemia. Nel Lazio 238 contagi. Il bollettino del 22 settembre

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

  • Coronavirus, a Roma città 108 nuovi casi da Covid19. Focolaio in una RSA

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento