Pallamano, Futura vola in Serbia: due match contro Nova Pazova e Junior

Mentre prendono il via i Campionati Mondiali femminili, anche la Esercito-FIGH Futura Roma raggiunge la Serbia

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Mentre prendono il via i Campionati Mondiali femminili, anche la Esercito-FIGH Futura Roma raggiunge la Serbia per proseguire il proprio percorso di confronti internazionali in preparazione agli impegni dei mesi prossimi con le Nazionali senior e giovanili.

Partenza oggi alla volta di Belgrado per le ragazze del team Federale, che saranno in campo per disputare due incontri fra domani e domenica. Prima gara già domattina contro il Maks-Sport-Nova Pazova, alle ore 12:00. La formazione serba del Nova Pazova milita nel massimo campionato femminile serbo, dove occupa la quarta posizione dopo le prime otto partite disputate, e lo scorso anno ha preso parte alla Challenge Cup.

La lega nazionale è attualmente ferma, proprio per lo svolgimento dei Mondiali che riguarderà le città di Belgrado, Nis, Novi Sad e Zrenjanin.

Dopo il match della mattinata, la Esercito-FIGH Futura Roma si sposterà nuovamente a Belgrado, dove assisterà alla "Kombank Arena" - impianto da oltre 25mila posti che aveva già ospitato le gare degli Europei maschili 2012 - agli incontri inaugurali del Gruppo A. Tre le partite in calendario: Montenegro - Corea del Sud (h 14:45), Francia - Congo (h 17:00) e Olanda - Repubblica Dominicana (h 19:15).

Nella giornata di domenica, invece, per le ragazze di Futura è in programma una seconda contesa, stavolta contro la compagine dello Junior - anch'essa militante nella massima serie nazionale -, alle 12:30 a Novi Beograd.

Due incontri per una esperienza internazionale di alto livello per Futura, con un week-end che, in accordo con la Federazione serba, sarà una importante vetrina per il Progetto Olimpico "Rio 2016". La squadra Federale tornerà in Serbia anche nella settimana finale dei Campionati Mondiali, invitata a disputare un torneo organizzato dalla stessa Federazione serba.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento