Palestrina calcio: giorni speciali per Binaco

“Prima amichevole ad Artena, poi la Coppa”

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Palestrina (Rm) – Vivrà giorni speciali. Damiano Binaco, uno dei colpi estivi del Palestrina, è pronto per un “pieno di emozioni” in queste ore: domani con la sua nuova squadra sarà di scena ad Artena per un match amichevole che anticiperà il debutto ufficiale di domenica prossima in Coppa Italia sul campo del Tor Sapienza. “Mi farà piacere ritornare ad Artena dove ho vinto un campionato di Eccellenza e poi ho fatto un anno di serie D, anche se poi il rapporto non si è concluso nel migliore dei modi per una serie di situazioni – dice il centrocampista classe 1989 – Poi domenica cercheremo di partire col piede giusto, interpretando la gara di Coppa come se fosse la prima di campionato: d’altronde non giochiamo una partita “vera” da troppo tempo e quindi c’è tanta voglia di fare bene”. Dopo due campionati di serie D (l’ultimo ad Anagni), Binaco ha fatto un passo indietro per scendere in Eccellenza: “Ma quando si sceglie una piazza come Palestrina, un club di questa tradizione e un presidente come Cristofari non è mai un passo indietro – rimarca il centrocampista – Qui ci sono tutte le possibilità per fare un campionato di alto livello”. Anche se diversi addetti ai lavori non citano il Palestrina tra le possibili protagoniste: “Quello è un vantaggio. Ricordo che ad Artena nessuno ci prese in considerazione nell’anno della vittoria in Eccellenza. Probabilmente ci sono compagini che al momento sembrano più attrezzate, ma sono convinto che questa squadra possa essere tra le protagoniste”. Anche il suo inserimento nel gruppo è stato semplice: “Conoscevo già diversi giocatori e con Rossi e Cristini ho vinto il campionato ad Artena, poi conoscevo bene sia il presidente Augusto Cristofari che il figlio Giovanni ed è stato semplice fare questa scelta”. Un problemino alla caviglia lo sta un po’ facendo soffrire: “Ho rimediato questo acciacco durante l’amichevole col Vicovaro, ma spero di poter recuperare in settimana ed essere pronto per la Coppa Italia”.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento