Palermo-Roma, probabili formazioni: Spalletti rilancia Perotti

Spalletti pensa a Perotti, anche come falso nueve, visto che Dzeko è apparso fuori condizione a Lione. Scalpitano anche Paredes e Mario Rui dal primo minuto

La Roma affronta il Palermo, nel match della 28^ giornata di Serie A. La squadra capitolina ha vinto gli ultimi tre confronti con il Palermo in campionato, segnando sempre almeno quattro gol, dopo che nei precedenti tre aveva ottenuto un solo punto. Quello giallorosso è tuttavia il club a cui il Palermo ha segnato più reti nel massimo campionato, 67 in 55 confronti.

QUI PALERMO - Morganella sostituisce lo squalificato Rispoli, mentre sulla sinistra dovrebbe esserci Trajkovski per l'altro squalificato Balogh.  Sorride invece mister Lopez per i recuperi di Nestorovski, Cionek e Sallai usciti acciaccati dal match contro il Toro. 

QUI ROMA -  Probabile il ballottaggio a centrocampo tra De Rossi e Paredes e quello in attacco tra Salah e Perotti. In difesa Rudiger appare una certezza, Juan Jesus al posto dello squalificato Manolas. Sembra dura toccare Nainggolan e Dzeko per gli equilibri d'attacco.

PROBABILI FORMAZIONI
PALERMO (4-5-1)
Posavec; Morganella, Goldaniga, Gonzalez, Aleesami; Chochev, Gazzi; Sallai, Henrique, Embalo; Nestorovski. All. Lopez
ROMA (3-4-2-1): Szczesny; Rudiger, Fazio, Juan Jesus; Bruno Peres, Paredes, De Rossi, Emerson; Salah, Nainggolan; Perotti. All. Spalletti

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Lazio zona arancione? Oggi la decisione

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Centro commerciale Maximo di Roma: ecco quali sono i negozi presenti all'interno

  • Coronavirus, a Roma 1362 nuovi casi. Nel Lazio 59 morti nelle ultime 24 ore: mai così tanti da inizio pandemia

  • Coronavirus Roma, Matteo si fa ricoverare insieme allo zio down positivo al Covid: "Non potevo lasciarlo solo"

  • Coronavirus, a Roma 1305 nuovi casi. Nel Lazio 80 morti nelle ultime 24 ore. I dati del 18 novembre

Torna su
RomaToday è in caricamento