Al Palatiziano di Roma la kickboxing da spettacolo con “Invictus Kickboxing Arena”

Sabato 9 febbraio il Palatiziano di Roma ospiterà la prima edizione di Invictus Kickboxing Arena, evento dedicato al ring con campioni internazionali che si sfideranno nelle discipline principe della kickboxing. Match clou della serata, l’incontro per la conquista del titolo intercontinentale Wako Pro di K1 categoria kg - 71,800 tra l’attuale detentore, l’italo-marocchino Haida Mustapha di Figline Valdarno (Fi) e lo sfidante, il romano Riccardo Lecca.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Attesa la sfida per la conquista del titolo intercontinentale Wako Pro di K1 tra l'attuale detentore, Haida Mustapha e il romano Riccardo Lecca.

Sabato 9 febbraio il Palatiziano di Roma ospiterà la prima edizione di Invictus Kickboxing Arena, evento dedicato al ring con campioni internazionali che si sfideranno nelle discipline principe della kickboxing. Match clou della serata, l'incontro per la conquista del titolo intercontinentale Wako Pro di K1 categoria kg - 71,800 tra l'attuale detentore, l'italo-marocchino Haida Mustapha di Figline Valdarno (Fi) e lo sfidante, il romano Riccardo Lecca.

Invictus Kickboxing Arena organizzata dalla ASD Fitness Factory di Roma di Giorgio Maccaroni, si presenta alla sua prima edizione con un matchmaking importante proponendosi come uno spettacolo appassionante per i migliaia di spettatori del Palatiziano (Piazza Apollodoro, 10), da sempre tempio del pugilato italiano. Si partirà alle 19.45 con incontri di riscaldamento per proseguire alle 20.30 con l'apertura ufficiale con la cantante romana Chiara Panzieri, accompagnata da un corpo di ballo, che si esibirà nell'arco della serata in uno spettacolo di luci e musiche a fare da cornice ai match. Attesissimo il main event alle 23.15 in cui il padrone di casa Riccardo Lecca, sfiderà Haida "Dynamite" Mustapha, attuale detentore del titolo.

Mustapha Haida della ASD Fight Academy di Figline Valdarno (Fi), è marocchino di nascita e italiano di adozione. Ha all'attivo 44 incontri di cui tre sole sconfitte. "Mustapha combatterà duramente per tenersi il titolo intercontinentale conquistato nel 2012 contro il francese Kamara Madike - dichiara il suo maestro Dimitri Monini. Si è allenato duramente per questo incontro. L'esplosività dei suoi colpi gli hanno fatto conquistare il soprannome di Dynamite e la sua tecnica è sicuramente molto avanzata. Ci aspettiamo un grande incontro; dalla sua Valdarno saranno molti i tifosi che non si perderanno questo evento e approderanno a Roma in pullman per supportare il loro beniamino."

Non è da meno Riccardo Lecca della ASD Fitness Factory di Roma che, oltre ad essere campione di kickboxing è anche pugile professionista nella categoria pesi superwelter con all'attivo otto match, sette vittorie e un pareggio. "Riccardo si è allenato tra la Toscana e l'Olanda per questo incontro, curando la parte tecnica in previsione di un match con un avversario mancino e molto alto" - dichiara il suo coach Giorgio Maccaroni. "Le aspettative - afferma Lecca - sono buone. Sicuramente regaleremo a tutti un match entusiasmante. Nessuno dei due vorrà renderà vita facile all'avversario". A confermare le previsioni di Lecca, Haida dichiara: "abbiamo stima e simpatia reciproca, a dimostrazione che nelle nostre discipline la correttezza ed il fair play sono all'ordine del giorno. Spero che daremo vita ad un incontro spettacolare".

A salire sul ring la sera del 9 febbraio, saranno atleti provenienti da tutto il mondo e dal curriculum prestigioso come Alessandro Campagna, Paolo Angelini, Manuele Raini, Mattia Faraoni, Jacopo Scaringella, Julian Imeri, Arianna Salatino, Giulia Grenci, Khalid Lariffi, Fernando Calzetta, Guglielmo Carata, Emanuele Tetti, Lorenzo Castagna, Marco Re, Tergui Ouadia, Youssef Sigaoui e Donatella Panu.

Per il matchmaking completo clicca qui: https://www.fitnessfactoryroma.com/invictusarena/it/matchmaking/

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento