Sport

Lazio, salvate il soldato Reja: la società sceglie il sostituto

L'addio di Reja dalla panchina della Lazio è cosa certa. Il tecnico goriziano dopo la partita contro l'Atletico Madrid di Europa League lascerà la guida tecnica dei bianconcelesti

L'avventura di Edoardo Reja sulla panchina della Lazio è ormai finita e dopo la partita contro l'Atletico Madrid di Europa League, il tecnico lascerà la guida tecnica dei bianconcelesti. La frattura tra Reja, il presidente Claudio Lotito e (sopratutto) il direttore sportivo Igli Tare è insanabile. Lo stesso Reja, nonostante non abbia mai parlato di "dimissioni irrevocabili" avrebbe confermato questa scelta a una delegazione di tifosi della curva Nord che, volati a Madrid, hanno cercato di convincerlo nell’albergo dove la squadra è in ritiro.

La società si sta così muovendo alla ricerca del sostituto. Piace molto Walter Zenga ma dovrebbe liberarsi dall’Al Nasr. Una telefonata è partita poi anche verso Gigi Delneri che però preferisce restare fermo fino a giugno ed è così che il pole positione scatta Luigi De Canio, ex allenatore del Lecce. Perdono quote le ipotesi interne Inzaghi (con Crialesi) e Bollini. Accantonata la pista Tassotti, c'è la suggestione Eriksson

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lazio, salvate il soldato Reja: la società sceglie il sostituto

RomaToday è in caricamento