Missione fallita: il Napoli strapazza la Roma e va in finale di Coppa Italia

Al San Paolo finisce 3 a 0. La semifinale di ritorno la sblocca Callejon. Ad inizio ripresa micidiale uno-due di Higuain e Jorginho. Espulso Strootman

La Roma affonda contro il Napoli e perde per 3 a 0 nella semifinale di ritorno di Coppa Italia. Il match del San Paolo, nel primo tempo, lo sblocca José Maria Callejon. Ad inizio ripresa micidiale uno-due partenopeo con i gol di Gonzalo Higuain e Jorginho. Nel finale Kevin Strootman perde la testa e si fa espellere. La finale di Tim Cup sarà Napoli-Fiorentina

LE SCELTE - Tutto confermato in casa Napoli con Benitez che schiera la formazione tipo per una sfida delicatissima come quella di questa sera al San Paolo. Callejon torna dal 1', Higuain terminale offensivo. Sorpresa in casa Roma: Maicon non ce la fa e Torosidis viene dirottato sulla destra con Bastos che a sinistra fa il suo esordio dal 1'. Scelte forzate a centrocampo a causa dell'assenza per squalifica di Nainggolan, mentre in avanti Destro e Ljajic hanno vinto i ballottaggi con Totti e Florenzi.

SUBITO EMOZIONI - Dopo 70' secondi conclusione di Marek Hamsik dal limite dell'area avversaria: pallone deviato, nessun problema per De Sanctis. Gervinho è partito a sinistra in questi primi minuti con Ljajic sulla corsia opposta. I due esterno d'attacco giallorossi in questi primi minuti giocano quasi sulle linee laterali per dare ampiezza al gioco. Al 3' provvidenziale Maggio sul cross di Ljajic lasciato colpevolmente libero dalla difesa azzurra sulla destra. 

>>> GLI SCONTRI <<<

GARA MASCHIA - La Roma prova ad abbassare il ritmo della gara con un prolungato possesso palla dei difensori. Napoli poco pericoloso quando prova a superare i centrocampisti con lanci lunghi dalla difesa. Al 16' intervento durissimo di Benatia su Mertens che aveva recuperato palla a centrocampo. Fischi dagli spalti e dei giocatori in maglia gialla che chiedevano una sanzione più pesante: intervento durissimo. Il difensore marocchino era diffidato e salterà un'eventuale finale.

CHANCE GIALLOROSSA - Al 23' Hamsik tenta la conclusione di sinistro dalla distanza: applausi dei tifosi, ma il pallone è finito fuori dallo specchio della porta. La grossa occasione però ce l'ha la Roma. Azione pericolosa romanista che affonda con più facilità sulla corsia destra. Ljajic calcia da ottima posizione, ma non trova la porta. Nel frattempo fumogeni e bombe carta invadono il San Paolo. Splendida giocata di Destro che in velocità fa fuori due uomini e serve Ljajic. Il serbo tenta la conclusione ma guadagna solo un calcio d'angolo. 

CALLEJON VA IN GOL - Al 34' è Callejon a sbloccare il match. Passa il Napoli poco dopo la mezz'ora di gioco. Perfetto cross dalla corsia destra di Maggio per Callejon che si inserisce coi tempi giusti tra i due centrali di difesa e batte con un colpo di testa l'incolpevole De Sanctis. Pessimo Torosidis nell'occasione. Ci prova anche Hamsik poco dopo. Lo slovacco prova a sorprendere De Sanctis leggermente fuori dai pali con una conclusione a pallonetto dalla trequarti: pallone sopra la traversa, ma il numero 17 del Napoli in questo caso poteva gestire meglio la sfera vista la superiorità numerica.

ENTRA MARADONA E NAPOLI CANTA - Diego Armando Maradona nel secondo tempo arriva al San Paolo per assistere alla sfida. Il 'pibe de oro' fa esplodere il pubblico napoletano che poco dopo festeggia il 2 a 0. Al 47'  Higuain col tacco serve Callejon che con colpisce benissimo il pallone ma sfiora comunque il gol. Adesso il San Paolo è una bolgia. La Roma, che inserisce Maicon per Torosidis. Il Napoli però vola e fa 3 a 0. Inserimento perfetto di Jorginho che sfrutta nel migliore dei modi una verticalizzazione, si presenta tutto solo davanti a De Sanctis e con un tocco morbido non sbaglia.

LA ROMA PROVA A REAGIRE - Al 53' gol annullato a Destro. In posizione di fuorigioco l'attaccante della Roma al momento della sponda decisiva. Adesso attacca la squadra di Garcia che inserisce Florenzi per uno spento Ljajic. Al 55' ci prova Gervinho, ma la conclusione è da dimenticare: pallone in curva. Al 60' ancora Destro. Sul cross di Maicon il centravanti giallorosso anticipa il diretto marcatore e colpisce di testa: pallone fuori di un soffio. Garcia le prova tutte: Totti per Pjanic. 

NAPOLI IN FINALE - Al 74' colpo di testa di Hamsik: pallone sopra la traversa, splendida la ripartenza dei partenopei. Risponde la Roma: De Rossi per Destro: palla in curva. Benitez si copre: Behrami per Hamsik. Al minuto 80 rosso per Strootman. Due gialli in pochi secondi beccati dall'ex PSV che si becca la seconda ammonizione dopo aver protestato dopo la prima sanzione dell'arbitro. Gli "olè" del San Paolo fanno da cornice per il trionfo partenopeo. Non c'è più tempo. Finisce così. Il Napoli abbatte la Roma 3 a 0 e vola in finale di Coppa Italia dove affronterà la Fiorentina. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

TABELLINO
NAPOLI (4-2-3-1):
Reina; Maggio, Fernandez, Albiol, Ghoulam; Inler, Jorginho (87' Henrique); Mertens, Hamsik (77' Behrami), Callejòn; Higuain (82' Insigne).
ROMA (4-3-3): De Sanctis; Torosidis (50' Maicon), Benatia, Castan, Bastos; Pjanic (62' Totti), De Rossi, Strootman; Ljajic (57' Florenzi), Destro, Gervinho.
MARCATORI: Callejon (N), Higuain (N), Jorginho (N)
ESPULSO: Strootman (R)
AMMONITI: Benatia (R), Ljajic (R), Callejon (N)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La sala è piena di pubblico senza mascherina: la “bolla” del Costanzo Show fa infuriare i social

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Ristorante romano consegna le chiavi a Virginia Raggi: "Roma muore e con sé la ristorazione e il turismo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento