Napoli-Lazio 4-2 | Pipita d'oro: biancocelesti ko al San Paolo

Lulic, con un bellissimo gol, sblocca il match del San Paolo. Mertens pareggia e Higuan porta avanti i partenopei definitivamente con una tripletta

La Lazio vince 4 a 2 contro il Napoli, nel match della 33^ giornata di Serie A. I biancocelesti passano in vantaggio con Senad Lulic ma poi Dries Mertens pareggia prima dell'intervallo. Ad inizio ripresa Lorik Cana viene espulso generando un rigore che Gonzalo Higuain non sbaglia. Poco dopo il Pipita chiude i giochi con due gol. In mezzo la gioia per Edy Onazi.   

LE SCELTE - Solito turnover per Benitez che quest'oggi fa riposare Fernandez, Inler, Callejon e Hamsik. In campo dal 1' Britos al fianco di Raul Albiol e Behrami in tandem con Jorginho in mezzo al campo. In avanti, alle spalle di Higuan, spazio a Mertens, Pandev e Insigne. Reja schiera la sua Lazio col 3-4-3 con Konko e Lulic esterni di centrocampo. In attacco non ce la fa Keita, così come Biava non ha recuperato in difesa. Nel tridente offensivo Mauri schierato come regista avanzato, Candreva e Felipe Anderson ai suoi lati.


PRIMO TEMPO - Buon ritmo in avvio di partita. Il Napoli prova ad affidarsi alla velocità dei suoi trequartisti, ma nell'ultima circostanza Insigne è scattato leggermente in anticipo sulla verticalizzazione di Higuain. Al 16' chance per Mauri. Prima grande occasione della partita, errore sanguinoso del Napoli in mezzo al campo. Candreva serve il numero 6 che calcia di prima intenzione da ottima posizione, ma non trova lo specchio della porta. Poco dopo ci prova Felipe Anderson. Ancora la Lazio vicina al gol, molto pericolosi gli ospiti in questa fase. Buona conclusione d'esterno destro del brasiliano dal limite dell'area e pallone non troppo distante dall'incrocio dei pali.

Al 21' la Lazio passa con Lulic. Era nell'aria il gol della Lazio che stava attaccando con insistenza negli ultimi minuti. Mauri imbecca Lulic che da posizione defilata lascia partire una conclusione in diagonale su cui non può nulla Reina. Al 29' Napoli vicino al pari al termine di un'azione infinita dei partenopei: si oppone Berisha alla conclusione del Pipita. Al 31' Lazio a un passo dal raddoppio, splendida giocata di Felipe Anderson che fa fuori il diretto marcatore e si presenta a tu per tu con Reina: salva tutto il portiere spagnolo.

Prima dell'intervallo, però, il Napoli pareggia. La firma è di Mertens. Quasi allo scadere del primo tempo il Napoli trova il gol del pareggio con Mertens che batte Berisha con una splendida conclusione dai 30 metri che si spegne sotto il sette. Finisce così il primo tempo. 

SECONDO TEMPO - Inizia la ripresa il Napoli si guadagna un rigore. Cana stende Mertense: rigore, doppio giallo per l'albanese e Lazio in 10. Dal dischetto Higuain non sbaglia e fa 2 a 1. Al 51' ancora una giocata di Mertens a ambiare le sorti della partita dopo la sassata dai 30 metri del primo tempo. Primo cambio per la Lazio al 56': Postiga in campo al posto di Mauri. Al 67' Higuain chiude i giochi. Azione in velocità del Napoli, assist di Insigne per Higuain che con lo stop fa fuori il diretto marcatore, si presenta tutto solo davanti a Berisha e non perdona.

La Lazio è ko. Al 73' Ledesma libera il destro e ci prova da oltre 20 metri: pallone sul fondo. Onazi, nel finale, da vita alla Lazio. A sorpresa gol della Lazio che si inserisce coi tempi giusti e si presenta tutto solo davanti a Reina: il portiere spagnolo si oppone alla prima conclusione, ma non può nulla sul successivo tap-in. Nel recupero però Higuain la chiude firmano il 4 a 2 finale. 

>>> LE PAGELLE <<<


TABELLINO
Napoli (4-2-3-1): Reina 6; Henrique 5,5, Albiol 5 (46' Fernandez 6), Britos 6, Ghoulam 6; Jorginho 6, Behrami 6; Mertens 7 (65' Callejon 6), Pandev 5,5, Insigne 6,5; Higuain 7. A disp.: Doblas, Colombo, Reveillere, Mesto, Inler, Dzemaili, Hamsik, Zapata. All.: Benitez 
Lazio (4-3-3): Berisha 6; Konko 6, Ciani 5,5, Cana 4, Radu 6; Onazi 6,5, Ledesma 5,5, Lulic 6,5; Candreva 6, Mauri 6 (56' Postiga 6), Felipe Anderson 5,5. A disp.: Strakosha, Guerrieri, Novaretti, Cavanda, Crecco, Pereirinha, Minala, Kakuta, Perea. All.: Reja 
Marcatori: Lulic (L), Mertens (N), 3 Higuain (N), Onazi (L)
Espulso: Cana (L)
Ammoniti: Jorginho (N), Higuain (N)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento