Sabato, 24 Luglio 2021
Sport

Minichino: "Spettacolo ed emozioni per la XXXII edizione del Beppe Viola"

Ci siamo! Irrompe il Beppe Viola e cresce la curiosità

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Sabato 16 maggio alle ore 16,00 al Cetorelli di Fiumicino la Cerimonia d'Apertura con la sfilata delle 32 società partecipanti. Gara d'esordio alle ore 17,30 Città di Fiumicino - N.T.T.Teste

Ci siamo! Irrompe il Beppe Viola e cresce la curiosità.

Dopo mesi e mesi di incessante lavoro dietro le quinte da parte del Comitato Organizzatore, presieduto da Raffaele Minichino e diretto da Filippo Minichino, già al suo secondo anno di Direzione Organizzativa, finalmente il Torneo Giovanile Beppe Viola prende il via ufficialmente.

La XXXII edizione del Torneo Beppe Viola si conquista la scena e l'attenzione di tutti gli appassionati , aprendo ufficialmente i battenti con la Cerimonia Inaugurale che si svolgerà presso lo stadio "Vincenzo Cetorelli " di Fiumicino sabato 16 maggio alle ore 16,00.

Un appuntamento tradizionale ma particolarmente significativo, intorno al quale gira tutta l'attenzione e la professionalità del Comitato Organizzatore, per un prologo che rappresenta il momento più suggestivo della manifestazione.

Sfileranno le 32 società partecipanti con Raffaele Minichino e Filippo Minichino a dare il benvenuto a questo Trentaduesimo appuntamento con la kermesse piu' prestigiosa del calcio giovanile, che già prevede una massiccia affluenza di pubblico ed una grande partecipazione di tutte le componenti del calcio giovanile.

Farà gli onori di casa, come detto e non poteva essere altrimenti, il deus ex machina del Beppe Viola, Raffaele Minichino:

"Ci aspettiamo spettacolo ed emozioni come sempre - ha esordito Raffaele Minichino - nel segno della tradizione e della storia della manifestazione. Quest'anno e voglio pubblicamente ringraziarlo, ha voluto abbracciare la grande famiglia del Beppe Viola, il Presidente Antonio Del Greco ed il suo Città di Fiumicino, che sarà lo stadio che accoglierà la Cerimonia Inaugurale di questa XXXII Edizione e darà cosi il via ufficiale alla rassegna. Chi mi conosce e soprattutto conosce la filosofia del Beppe Viola - ha proseguito Minichino- sa perfettamente che la sfilata delle 32 società partecipanti rappresenta il momento di massima rappresentatività dell'intera kermesse al quale tengo in modo assolutamente imprescindibile. E tutte le società sfileranno con i ragazzi che si apprestano a vivere questa nuova e splendida avventura con il 32esimo Beppe Viola.

Ci tengo a ringraziare - conclude Raffaele Minichino - le società che hanno voluto anche in questa edizione, essere parte integrante del Beppe Viola, mettendo a disposizione gli impianti ovvero, l'Urbetevere, il Città di Ciampino che ospiterà la finalissima il 10 giugno, l'Antonio Sbardella dello Sporting Tanas e appunto il Vincenzo Cetorelli del Città di Fiumicino. "

Tante le novità non solo organizzative ma soprattutto mediatiche, messe in campo in questa Trentaduesima edizione, che accompagneranno l'evoluzione della kermesse sino all'atto conclusivo del 10 Giugno.

"Come ormai la tradizione e la storia del Beppe Viola ci hanno insegnato - ha affermato Filippo Minichino- anche per questo appuntamento abbiamo studiato e metteremo in campo tante innovazioni per rendere l'evento ancor piu' affascinante.

Infatti, ogni giorno verranno trasmesse sul canale 210 di Rete Oro News del Digitale Terrestre, ben 4 telecronache delle gare disputate il giorno precedente, e tutta una serie di interviste e riflessi filmati sull'andamento giornaliero della manifestazione. Uno sforzo editoriale non di poco conto, al quale va aggiunto anche il puntuale resoconto quotidiano sul portale www.sportinoro.com/beppeviola e sui principali organi di informazione nazionali e regionali.

Tutto questo - ha concluso Filippo Minichino - per celebrare degnamente l'appuntamento di quest'anno con la Champions League del calcio giovanile e dare lustro ai giovani che saranno come sempre, gli assoluti protagonisti dell'evento. E la gara d'apertura, al termine della cerimonia inaugurale, vedrà di fronte i padroni di casa del Città di Fiumicino opposti ai Campioni in carica della N.T.T.Teste. "

Ancora una volta al fianco del Beppe Viola ci sarà l'AICS, con la presenza ormai tradizione del suo Presidente Bruno Molea , del suo Dirigente Nazionale Massimo Zibellini oltre all'Aics Roma con il suo Presidente Monica Zibellini, con i quali si è condiviso da 32 anni la filosofia del Beppe Viola. Illustre e prestigiosa la presenza delle personalità che arricchiranno il Gala di Apertura della 32 edizione del Beppe Viola, come il Presidente Nazionale AICS Bruno Molea , l'Assessore allo Sport del Comune di Fiumicino Calicchio, il V. Presidente CONI Lazio Umberto Soldatelli, Franco Melli, Presidente del Premio di Cultura Sportiva Beppe Viola, Paolo Masini Assessore Scuola , Sport e Politiche Giovanile di Roma Capitale e Nuccio Caridi, Consigliere Federale F.I.G.C.

L'attesa è spasmodica per l'apertura ufficiale di questa XXXII Edizione del Beppe Viola che si appresta a deliziare i giovani protagonisti di questa meravigliosa kermesse e tutti gli appassionati che si apprestano a viverla con l'intensità dei grandi eventi come il Beppe Viola rappresenta da 32 anni. Lo Stadio Cetorelli di Fiumicino sabato 16 maggio alle ore 16,00 è pronto per accogliere la XXXII Edizione del Beppe Viola.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minichino: "Spettacolo ed emozioni per la XXXII edizione del Beppe Viola"

RomaToday è in caricamento