Sport

Lazio, Pioli: "Serve un attaccante. Contro il Milan per vincere"

Il tecnico laziale: "È un'altra partita e un'altra storia, ma non deve cambiare il nostro approccio"

Domani la Lazio affronterà di nuovo il Milan, nei quarti di Coppa Italia, ma in casa biancoceleste a tenere banco è la questione attaccante, dopo il grave infortunio di Filip Djordjevic, che domani sarà operato dopo la frattura spiroide scomposta del malleolo peroneale destro.

"Sono dispiaciutissimo per Filip, è una grande persona, un ragazzo forte e sono sicuro che tornerà più forte di prima. Stiamo valutando la situazione, sicuramente bisognerà intervenire - rileva l'allenatore Stefano Pioli, alla vigilia della sfida di San Siro -. Non è semplicissimo trovare uno con le sue stesse caratteristiche. Stiamo cercando uno che abbia quelle adatte per noi. Non abbiamo molto tempo, è stata una cosa inaspettata. La società si dimostrerà pronta".

Possibile il rientro dal prestito dal Perugia dell'attaccante colombiano Brayan Perea. "Avrebbe il vantaggio di conoscere l'ambiente - dice Pioli -, ha caratteristiche adatte al nostro gioco offensivo. Ma stiamo facendo altre valutazioni insieme alla società".

Sulla sfida con i rossoneri, invece: "Sarà una sfida difficile come la scorsa. Non è stato facile sabato contro un avversario determinato. Non dobbiamo cambiare l'atteggiamento: rispetto per gli avversari, ma consapevolezza nei nostri mezzi".

L'allenatore Inzaghi rischia la panchina, sarà un Milan diverso? !Credo che sabato sera abbia avuto l'atteggiamento giusto - riconosce Pioli-, i meriti sono stati i nostri. Il Milan vorrà vincere per superare questo momento particolare. Schiererò la formazione migliore. Può essere che la formazione migliore sia anche con sette giocatori diversi rispetto a sabato. Sarà importante l'approccio, abbiamo le nostre certezze e il modo di stare in campo per mettere in difficoltà un Milan determinato".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lazio, Pioli: "Serve un attaccante. Contro il Milan per vincere"

RomaToday è in caricamento