Calcioscommesse, Mauri: "Domani non sarò in aula al processo"

Il capitano della Lazio comunica la sua decisione di non presenziare al processo sportivo che lo vede imputato: "Resto ad Auronzo con i miei compagnì, ho fiducia nella giustizia e nei miei legali"

"Ho la massima fiducia nella giustizia italiana, ho la massima fiducia nel lavoro dei miei avvocati. Cerco di rimanere sereno e di restare concentrato sul mio lavoro. Un abbraccio a tutti i miei tifosi". Così il capitano della Lazio, Stefano Mauri, comunica le sue senzazioni prima dell'inizio del processo sportivo che lo vede coinvolto e che domani mattina a Roma lo vedrà tra gli imputati con l'accusa di doppio illecito nelle presunte combine di Lazio-Genoa (del 14 maggio 2011) e Lecce-Lazio (del 22 maggio 2011). 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il centrocampista originario di Monza, ha deciso che rimarrà in ritiro ad Auronzo di Cadore con il resto della squadra. Non sarà quindi in aula davanti ai giudici della Commissione Disciplinare della Figc: "Domani mattina alle ore 10.00 comincerà il processo di fronte alla commissione disciplinare – scrive Mauri sul suo sito - Io resterò qui, da capitano insieme ai miei compagni, la squadra sta già lavorando al meglio per i tanti obiettivi della prossima stagione".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Roma, la mappa del contagio di ottobre: 47 quartieri con più di cento casi

  • Paura a Gregorio VII, a fuoco un autobus: esplosioni e colonna di fumo nero sulla zona

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • La marcia 'nera' su Roma, l'ultra destra sfida il coprifuoco. La Questura: "Nessun preavviso per il corteo"

  • Coprifuoco a Roma e nel Lazio, ecco l'ordinanza: autocertificazione per spostamenti da mezzanotte alle 5

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento