Roma, il mistero Destro e il tiro mancino del web

Sui social network circola una foto del giocatore. Un volto di un ragazzo che, involontariamente, ha subito un pessimo tiro mancino dal destino

Il mistero intorno a Mattia Destro si infittisce. Che fine ha fatto il giovane bomber, pagato dai giallorossi solo un anno fa 15 milioni di euro? L’attaccante ex Siena sta ancora recuperando da un non ben definito problema al ginocchio. Il giocatore della Roma è stato operato lo scorso gennaio dal Professor Giuliano Cerulli, lo stesso che pochi giorni fa accusò lo staff medico dell’Under 21 (prima poi di fare marcia indietro) di scarsa attenzione sulla situazione del ragazzo. 

Pronta, la replica del dottore degli Azzurrini Angelo De Carli presente in Israele durante gli Europei di categoria. “In Under 21 non c’è stato nessun nuovo infortunio né ricaduta”. Le voci sulle condizioni di Destro però si rincorrono. C’è chi parla addirittura di fine carriera, c’è chi ipotizza un rientro in campo entro la fine dell’anno, e chi invece parla di gennaio. Difficile dirlo ora. 

La Roma non deve affrettare i tempi nonostante l'investimento sia stato "importante". Walter Sabatini, che conosce bene l'ambiente del calcio, starebbe pensando anche di affiancare uno psicologo alla punta giallorossa mentre sul web c’è chi si diverte a fare dell’ironia sul "peso" acquisito dal bomber negli ultimi mesi. Un volto, leggermente più rotondo rispetto a quello immortalato solo un anno prima. Un campanello dall'allarme già scattato in occasione dell'Open Day quando Destro non riuscì neanche a correre verso i suoi tifosi. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

1089363-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 494 casi. Nel Lazio 994 nuovi contagi

  • Ater, in vendita oltre 7mila case popolari dal Laurentino a San Basilio: ecco il piano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento