Sport

Internazionali Bnl d'Italia, Maria Sharapova torna Regina del Foro Italico

La russa da vita ad un bel match contro l'agguerrita spagnola Suarez Navarro che fa suo il primo set della finale. Nel doppio femminile vincono Timea Babos e Kristina Mladenovic

Terzo sigillo romano per la campionessa russa

Maria Sharapova torna ad essere la Regina del Foro Italico. La russa sconfigge in tre set una agguerrita Carla Suarez Navarro vincendo il torneo femminile degli Internazionali BNL d'Italia 2015. In un Pietrangeli pienissimo la partita è durata ben 2 ore e 37 minuti

CARLA VINCE IL PRIMO SET – La spagnola Suarez Navarro è un osso duro. Nel primo set la tennista di Las Palmas lotta come una leonessa portandosi anche sul 4-2. Sharapova risponde, ma l'iberica non molla e va sul 5-4 e poi vincendo il primo set.

FINALE IN EQUILIBRIO - Nel secondo la partita resta equilibrata. Sharapova si riscatta dopo un primo deludente set e in pochi game vola sul 3-1. L'avversaria, però, è una tosta e pareggia 3 a 3. L'orgoglio di Masha è infinito e, pur soffrendo, vince 7-5.

DECISIVO SET – Nel terzo e decisivo set, Sharapova interpreta meglio i momenti decisivi e, nonostante gli errori, va sul 4-1. La Navarro soffre e accusa la stanchezza. Maria non sbaglia più e vince tornando ad essere così la Regina del Foro Italico. 

TERZO SIGILLO – Masha, dopo le vittorie nel 2013 nel 2014 di Serena Williams, torna così ad vincere il torneo della Capitale. Nel 2011, la russa aveva sconfitto Samantha Stosur mentre l'anno seguente sconfisse in tre set la cinese Li Na. 

DOPPIO DONNE – Sono Timea Babos e Kristina Mladenovic invece le vincitrici del trofeo di doppio femminile agli Internazionali BNL d'Italia. In finale l'ungherese e la francese, terze favorite del seeding, hanno sconfitto per 64 63, in un’ora e dodici minuti, le favoritissime Martina Hingis e Sania Mirza, numero uno del tabellone e leader della classifica di specialità.

2015 STELLARE - Per Babos/Mladenovic si tratta del terzo titolo in questo 2015 dopo quelli conquistati a Dubai e Marrakhec Timea e Kristina sono state tra l’altro anche finaliste a Wimbledon 2014, quando in finale furono sconfitte da Sara Errani e Roberta Vinci che centrarono nell’occasione il Career Grand Slam. Saltato dunque, almeno per il momento, il poker stagionale per Martina e Sania.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Internazionali Bnl d'Italia, Maria Sharapova torna Regina del Foro Italico

RomaToday è in caricamento