Sport Centro Storico

Maratona di Roma corre anche per chi non vede

Un’occasione d’incontro e di socializzazione grazie ad un evento sportivo internazionale

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Con il motto “Corri, pattina, pedala e cammina” l’Unione italiana ciechi ed ipovedenti di Roma invita i propri soci, le loro famiglie e gli amici a partecipare in massa alla magica Maratona di Roma del prossimo 8 aprile e ad acquistare il kit gara per sostenere l’attività dell’associazione. Un’occasione d’incontro e di socializzazione grazie ad un evento sportivo internazionale giunto alla sua ventiquattresima edizione, capace di coinvolgere oltre sessantacinquemila runner. Tornano ancora in mente le fantastiche immagini dell’ultima edizione, dal percorso unico al mondo, in cui i maratoneti dell’Etiopia dominarono per l’intera gara con Shura Kitata Tola primo tra gli uomini, in due ore e sette minuti, e Tusa Rahma prima tra le donne, taglia il traguardo appena venti minuti dopo il suo connazionale, bissando il successo dell’edizione 2016. Ma in coincidenza con la 42 chilometri, come tradizione, si svolgerà anche la Fun Run, la non competitiva che, nel 2018 si rinnoverà sia sulla distanza che sul format. Per partecipare è necessario iscriversi, acquistando il kit del partecipante il cui costo minimo è di 10 €. Se ti iscrivi tramite l’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti, 6 € vanno all'organizzazione mentre 4 € all'associazione. Potrai così aiutare e supportare le attività e le cause dell’ente. Poco meno di venti giorni al via, occorre quindi fare presto, basta comunicare il proprio nominativo entro e non oltre il 29 marzo alla la segreteria dell’U.I.C.I. ai numeri 064469321, 064940544. La quota di partecipazione è di 10 euro, sarà possibile ritirare il kit del partecipante i giorni 5 e 6 aprile, nella sede dell’UICI in Via Mentana 2b, non essendo presente lo stand dell’associazione nel Marathon Village. Giovanni Fornaciari Ufficio Stampa Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti Roma

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maratona di Roma corre anche per chi non vede

RomaToday è in caricamento