Maratona di Roma, da Minetti a Zanardi: tanti i vip al via

La partenza sarà da via dei Fori Imperiali. Abbinata alla Maratona c'è la corsa non competitiva di 4 chilometri aperta a tutti, la Fun Run

Continua il conto alla rovescia per la XXIII edizione della Maratona di Roma che si svolgerà domenica 2 aprile. La gara partirà alle 8:35 da via dei Fori Imperiali e arrivo nello stesso luogo. Al via oltre 16mila atleti, dei quali 8.818 italiani e 7.289 da 130 nazioni dei cinque continenti. Il percorso sarà simile a quello dello scorso anno. 

Partenza e arrivo saranno entrambi a via dei Fori Imperiali, all'altezza del Foro di Traiano-Campidoglio. In particolare, partenza in direzione di Piazza Venezia, via del Teatro Marcello e arrivo da via IV Novembre-Piazza Venezia, dunque fronte Colosseo. Il tracciato tocca i punti più famosi di Roma compresi 3 luoghi di culto più noti della Capitale ovvero Basilica di San Pietro, Sinagoga e Moschea. Ci sono 70 cambi di direzione, nessuna curva a gomito e circa 7 chilometri di sampietrini.

A correre, tra gli altri, anche tanti vip. Tra loro Annalisa Minetti, cantante e atleta paralimpica non vedente, redue della RomaOstia. Nel 1997 ha partecipato al concorso di bellezza Miss Italia nel 1997. Nel 1998 ha partecipato e vinto il Festival di Sanremo con la canzone 'Senza te o con te'. Nel 2012 ha partecipato ai Giochi Paralimpici di Londra vincendo la medaglia di bronzo nei 1500 metri con il record del mondo di categoria. Il 2 aprile correrà, a Roma, la sua prima maratona
 
Poi c'è Simone Raineri è stato uno dei più grandi canottieri italiani, ex atleta delle Fiamme Gialle. Ai Giochi olimpici di Sydney 2000, ha vinto l’oro nel 4 di coppia e a quelli di Pechino del 2008 ha vinto l’argento sempre nel 4 di coppia. Già dai primi anni del 2000 ha iniziato a correre partecipando a diverse maratone, tra le quali quella di New York e Roma. Il 2 aprile correrà a Roma per scendere sotto le 3 ore.

Presente anche Michael Kalomiris. La storia di Michael è curiosa. Lui è avvocato greco che ama correre le maratone per divertimento. Per uno strano caso del destino ha partecipato ai Giochi olimpici di Rio de Janeiro 2016. Nel 2015 ha corso la Maratona di Roma come un normale amatore. Le condizioni climatiche del giorno di gara hanno fatto ritirare diversi top runners, e Michael chiudendo in 2:29.23 è arrivato 8°, diventando così atleta eleggibile per l’Olimpiade in quanto arrivato tra i primi dieci in una maratona Iaaf Road Race Gold Label. Ma lui non lo sapeva, perché è un amatore. Nel 2016, tre mesi prima dell’Olimpiade di Rio de Janeiro, ha ricevuto la convocazione nella nazionale greca per partecipare alla maratona olimpica dove ha chiuso al 132° posto. Il 2 aprile correrà a Roma, la città che lo ha fatto entrare nell’Olimpo dello sport. 
 
Ci sarà pure Daniele Alimonti, 52 anni, romano, ha vinto lo scorso febbraio la Mille Miglia di Atene.
Non si tratta della classica automobilistica, ma di una corsa di 1609 chilometri da chiudere in 16 giorni consecutivi, dunque 100 chilometri al giorno di media,  che si svolge su un circuito di un solo all’interno di un vecchio aeroporto ribattezzato “Cricetodromo”. In carriera ha già corso 268 maratone, delle quali 13 a Roma, e 35 ultramaratone. Ha un sogno nel cassetto che sta per esaudire: correre la 3000 miglia degli Stati Uniti d’America, un corsa di circa 5000 chilometri. 

Con loro anche l'immancabile Alex Zanardi e i "fedelissimi" della Maratona di Roma, ossia coloro i quali hanno terminato tutte le precedenti edizioni e che il 2 aprile si apprestano a correre per la ventitreesima volta sulle strade della capitale. Tra questi ci sono tre donne: Silvana Ciocchetti, Paola Cenni e Gabriella Scarzani. E ancora lo storico preparatore atletico dell’AS Roma Claudio Infusi e il marciatore capitolino Romano Dessì. Il più anziano dei "Senatori" è Domenico Anzini, romano, classe 1939.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Coronavirus, nel Lazio chiusi negozi e supermercati alle 21: la nuova ordinanza della Regione

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Vigili fanno sesso in auto a Roma, la commedia sexy si tinge di giallo: spunta l'ipotesi della microspia

Torna su
RomaToday è in caricamento