Sport

As Roma, manifesti ironici dei tifosi contro la società: "Svendita totale per rinnovo assortimento"

Prosegue la protesta dei suppoters giallorossi contro la politica della società di James Pallotta

I manifesti affissi a Roma dai tifosi giallorossi

Zaniolo, Pellegrini, Diawara, Under e Kluivert. Sopra di loro la scritta "Svendita totale. Dal 1° settembre per rinnovo assortimento". Questi i manifesti ironici con cui i tifosi giallorossi hanno tappezzato la città per manifestare il loro dissenso contro la politica delle "plusvalenze" adottata dalla società di James Pallotta e dai suoi collaboratori (Baldissoni e Baldini in primis).

"As Roma è 'na questione de core, no de bilancio e plusvalenze", il messaggio lanciato dai tifosi della Roma per accompagnare le foto dei manifesti affissi durante la notte in città. Dunque ancora proteste contro James Pallotta, vittima negli scorsi giorni di manifesti censurabili nel quale gli si augurava di "poterlo baciare freddo".

Manifesti ironici dove, sotto ai giocatori che potrebbero essere venduti per risanare i conti in rosso della società giallorossa, vengono indicati gli sconti con "Trentasei rate a tasso zero". 

Tifosi Roma svendita calciatori 2-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

As Roma, manifesti ironici dei tifosi contro la società: "Svendita totale per rinnovo assortimento"

RomaToday è in caricamento