rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Sport

Notte brava a Miami: il Brasile 'caccia' Maicon dalla Seleçao

Il difensore della Roma "liberato per un problema interno". Il brasiliano non sarà più nella Seleçao

Da titolare a tagliato nel giro di nemmeno 48 ore. È quanto accaduto al terzino della Roma, Maicon, che dopo aver giocato nella prima amichevole del Brasile del nuovo corso targato Dunga è stato rispedito in Italia ancor prima del secondo test della Selecao in programma martedì contro l'Ecuador nel New Jersey. 

Il giocatore è già stato sostituito dal ct col connazionale Fabinho del Monaco che si trovava in Qatar con l'U21. Alla base dell'allontanamento deciso dalla commissione tecnica, secondo quanto riportato dai media brasiliani che citano le parole del coordinatore delle nazionali verdeoro Gilmar Rinaldi, ci sarebbe un comportamento non conforme alle regole da parte di Maicon. 

"Indisciplina - il virgolettato del dirigente pubblicato sul sito della 'Folha de S.Paulo' - ma non voglio parlarne. Lo ringrazio per essersi unito alla Selecao, ma oggi è stato liberato dalla delegazione - le dichiarazioni di Rinaldi riprese dal portale 'globoesporte' -. È stato un problema interno e non risponderò alle domande sull'argomento, e mi piacerebbe che non facciate domande nemmeno ai giocatori". 

A parlare di "motivi fisici", senza specificare però quali, è stata invece la sorella di Maicon che intervistata da Radio Gaucha non ha negato o confermato eventuali problemi disciplinari. Problemi che al momento, almeno a livello ufficiale, restano top secret. I media però non escludono che il provvedimento possa esser dipeso dal mancato rientro in albergo all'orario fissato da Dunga nel giorno libero concesso ai giocatori all'indomani del successo sulla Colombia. 

La versione più accreditata è che a Miami, dopo la partita con la Colombia nella quale Maicon aveva giocato tutti i 90’, Dunga aveva concesso un giorno di libertà ai giocatori. Rientro in albergo fissato per le ore 20. Tutti puntuali, tranne uno. Maicon, tornato quando era già mattina (pare alle 7) e non certo nelle condizioni ideali. 

Di certo, la Roma attende ora di conoscere i dettagli dell'intera vicenda. A Trigoria, infatti, la notizia del taglio ha colto tutti di sorpresa, per questo domani alla ripresa degli allenamenti i dirigenti chiederanno spiegazioni al giocatore, già di rientro in Italia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Notte brava a Miami: il Brasile 'caccia' Maicon dalla Seleçao

RomaToday è in caricamento