Lupa Frascati, Juniores Nazionale: il 1 giugno la finale scudetto

Melchionna: "Non abbiamo fatto ancora nulla"

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

La gioia per un percorso fantastico è stata già messa da parte. La Juniores Nazionale della Lupa Frascati ha un solo obiettivo in testa: la finale scudetto di domattina a Lido di Camaiore contro il Mezzocorona (calcio di inizio alle 11, diretta su Rai Sport). «Stiamo vivendo un sogno, ma non abbiamo fatto ancora nulla - dice il direttore sportivo del settore giovanile Fabio Melchionna -. Siamo felicissimi di aver raggiunto la finale soprattutto perchè mister Paolo Citernesi, scontato anche l'ultimo dei tre turni di squalifica, potrà ritornare in panchina e godersi questa gara». Anche Melchionna andrà in panchina, «ma solo come spalla del mister che ha fatto un lavoro straordinario con questi ragazzi» spiega il diesse. Purtroppo la squadra tuscolana non potrà contare sull'organico migliore. «Non avremo Di Loreti, espulso ingiustamente nel finale di gara col Bisceglie, ma anche Mazzucco e Thaqi che erano diffidati e sono stati ammoniti - spiega Melchionna -. Poi dovremo verificare le condizioni di Viciani, Caruso e Pinori che non stanno bene. C'è poco tempo per il recupero considerando che si giocherà di mattina, quindi oggi faremo solo una piccola rifinitura. Ma domani sono certo che chi scenderà in campo darà il 110%. Il Mezzocorona? Lo abbiamo visto nell'altra semifinale contro il Bogliasco: gioca col 4-3-3 e ha un esterno basso e un reparto offensivo di spessore. Insomma è una bella squadra, ma se non fosse così non sarebbe arrivata in finale». Felicissimo anche il presidente Alberto Cerrai, presente al seguito dei ragazzi in Toscana. «Ci ha fatto i complimenti - dice Melchionna - ed era visibilmente emozionato. In due anni di Lupa ha vinto un'Eccellenza con la prima squadra e ora si gioca la finale scudetto della Juniores Nazionale: un bilancio niente male».

GIOVANISSIMI ELITE - Bella soddisfazione anche per i Giovanissimi d'Elite di mister Daniele Bertinelli che nell'ultimo e decisivo match del girone del primo turno del "Beppe Viola" hanno battuto in rimonta per 2-1 la Viterbese (reti di Sorbo e Severi) e hanno conquistato un posto negli ottavi di finale del prestigioso torneo. La Lupa tornerà in campo giovedì 6 giugno alle 18,30 al campo "Superga" di Ciampino per affrontare il Frosinone.

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento