Lazio, frasi razziste su Rudiger: squalificato Lulic

Lulic patteggia e si prende solo uno stop di 20 giorni saltando così Lazio-Crotone. Una pena lieve per il bosniaco della Lazio, che rischiava fino a 10 giornate di squalifica

Costa "appena" venti giorni la squalifica per Senad Lulic dopo la frase su Antonio Rudiger ("fino a due anni fa vendeva calzini, ora fa il fenomeno"), pronunciata al termine del derby romano. Il giocatore laziale ha infatti patteggiato e la sospensione, quindi lieve, decorre da oggi.

In sostanza il giocatore salterà una sola gara, Lazio-Crotone. Secondo quanto emerge dal comunicato Figc che annuncia lo stop di 20 giorni, più 10 mila euro di multa, patteggiato tra il calciatore, la frase del giocatire laziale era, a detta della procura della Federcalcio, "lesiva ed offensiva" dell'avversario, e in sostanza non aveva il profilo della discriminazione razziale.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento