Giovedì, 29 Luglio 2021
Sport

Luis Alberto-Lazio: l'ingaggio è il vero problema

Alla base dei malumori di Luis Alberto con la Lazio ci sarebbe il rinnovo del contratto del centrocampista siglato la scorsa stagione. Lo spagnolo chiede un ingaggio più alto

La rottura fra Luis Alberto e la Lazio sembra definitiva.

Il calciatore biancoceleste non è stato convocato da Maurizio Sarri per il ritiro di Auronzo dopo non essersi presentato alle visite mediche di rito prima dell’inizio della nuova stagione. Lo spagnolo da tempo è in rottura con la società, ed in passato è stata soltanto la mediazione dell’ex allenatore biancoceleste Simone Inzaghi, a placare gli animi. 

Luis Alberto-Lazio, come si è arrivati alla rottura

La mancata risposta di Luis Alberto alla convocazione biancoceleste per le visite mediche è stata soltanto la punta dell’iceberg di un rapporto arrivato ai ferri corti.

Il centrocampista, prima aveva detto di non essersi presentato alle visite mediche perché doveva ancora usufruire di alcune ferie relative alla passata estate. La Lazio smentisce. Successivamente lo spagnolo dichiara di dover finire un ciclo di terapie a Valencia. Anche in questo caso la Lazio smentisce, e dice di non esserne a conoscenza.

Il rapporto fra calciatore e il presidente Lotito però è ai ferri corti da tempo. Già lo scorso novembre con un post social, il Mago attaccò Lotito per i soldi spesi per comprare il nuovo aereo personale della Lazio invece che usarli per pagare gli stipendi arretrati. 

In fondo a tutti questi malumori del giocatore, c’è il malcontento riguardo al contratto. 

Il contratto di Luis Alberto

Luis Alberto ha rinnovato il proprio contratto con la Lazio durante la scorsa stagione, prolungandolo fino al 2025. Ma il centrocampista sperava e spera, di ricevere un altro tipo di compenso, cosa che Lotito nega proprio per il rinnovo arrivato nell'ultima annata.

Lo spagnolo vorrebbe il suo contratto salire dagli attuali tre milioni di euro ai quattro grazie a vari bonus, per raggiungere il livello dei big della squadra Ciro Immobile e Milinkovic-Savic. 

Visti gli sviluppi, e salvo colpi di scena, la situazione Luis Alberto in casa Lazio, va verso una sola soluzione: la cessione.

Per cedere il centrocampista, Lotito chiede però almeno 50 milioni di euro e non fa sconti. Dell’eventuale futura rivendita del calciatore, il 30% andrà corrisposto però al Liverpool ex club dello spagnolo. Sul calciatore è forte l'interesse dei campioni di Spagna dell'Atletico Madrid. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Luis Alberto-Lazio: l'ingaggio è il vero problema

RomaToday è in caricamento