Lunedì, 18 Ottobre 2021
Sport

Lazio Scherma: Lucrezia Paulis brilla a Klagenfurt

Ottima prova in Austira per gli spadisti della Lazio Scherma

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

Finesettimana scoppiettante per gli spadisti della Lazio Scherma Lucrezia Paulis e William David Sica, impegnati nelle prove individuali e a squadre del Trofeo intitolato al Maestro Dario Codarin, tappa austriaca del Circuito Europeo Cadetti, sotto lo sguardo vigile del M° Tullio De Santis. Lucrezia si è piazzata al 7° posto su 172 atlete, cedendo le armi solo contro la vincitrice della gara, la statunitense Candreva, durante un assalto al cardiopalma: 14-12 per Lucrezia e stoccata finale a segno, ma punto assegnato all'avversaria perché Lucrezia, purtroppo, esce fuori dalla pedana con i piedi (così da regolamento). Approfittando del momento, la Candreva piazza le due stoccate necessarie a chiudere l'assalto e va a conquistare la medaglia d'oro. bene anche nella prova a squadre, dove Lucrezia si è fermata ai piedi del podio con le compagne Brunelli, Verdesca e Franchini. Ottima prova anche per William David Sica, che perde l'assalto per l'accesso ai primi 16, terminando la gara individuale al 30° posto su 184 spadisti; nella competizione a squadre ha concluso al 10° posto con Bassi, Bonaga e Cuomo. Nello stesso finesettimana impegnati anche i cadetti della sciabola con le belle prestazioni di Alessia Piccoli e Francesco Cuccioletta, i cuccioli del gruppo, che senza paura hanno affrontato avversari più grandi e di maggior esperienza, staccando il pass per la gara della categoria superiore (giovani 18-20 anni) con Riccardo Mazzarano e Federico Marini. Presso la sede operativa di Ariccia e la distaccata di Velletri, è ancora possibile effettuare le 4 prove gratuite con gli eccellenti Maestri della Lazio Scherma. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lazio Scherma: Lucrezia Paulis brilla a Klagenfurt

RomaToday è in caricamento