Sport

Lotito: "Chi non va allo stadio fa il male della Lazio". Ma Candreva può partire

"Ci sono tutte le intenzioni di migliorare la squadra ed offrire un'ottima prestazione il prossimo anno", dice il presidente

Claudio Lotito continua la sua campagna di comunicazione: "Come già anticipato ieri abbiamo ancora dei colpi d'assestare e mi auguro che la contrattazione si svolgerà positivamente: è nel nostro interesse costruire una rosa in grado di tornare in Europa ed imporsi sul palcoscenico internazionale. Ma come ho detto più volte si riparte insieme, uniti con la tifoseria, che da sempre costituisce un elemento di supporto indispensabile nella corsa al successo". 

A proposito di mercato, però, Antonio Candreva può passare alla Juventus. Lotito ed Agnelli saranno in contatto e si parlerà anche di mercato. Nell'affare potrebbero arrivare in biancoceleste Angelo Ogbonna e Sebastian Giovinco, con l'agente della Formica Atomica già vista a Formello con l'ipotesi di un prestito biennale già in ponte.


Nel frattempo Lotito manda anche un messaggio ai tifosi: "Ferma restando la libertà di dissenso, ovviamente nel rispetto delle regole, vorrei ricordare a chi continua ad osteggiarmi che disertare lo stadio è un colpo che non viene inferto solo alla Società, ma anche ai singoli calciatori e all'onore della maglia. Chi boicotta gli spalti nel tentativo di fronteggiare la mia figura fa solo il male della Lazio, e di nessun altro. Io, nelle ultime settimane, ho lanciato numerosi inviti al dialogo, mi auguro che con quella parte di tifosi che mi osteggia si possa giungere finalmente a seppellire l'ascia di guerra scansando ogni pregiudizio".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lotito: "Chi non va allo stadio fa il male della Lazio". Ma Candreva può partire

RomaToday è in caricamento