Che amaReds! Salah è un marziano: Dzeko e Perotti tengono vivo il sogno della finale

L'equilibrio lo rompe il solito Salah con due gol in 10 minuti. Nella ripresa gioia per Mané e Firmino. Dzeko e Perotti fanno 5 a 2

FOTO EPA/PETER POWELL

La Roma perde 5 a 2 contro il Liverpool nell'andata della semifinale di Champions League. Nella splendida cornice di Anfield si gioca una partita viva. Al 35' è proprio l'ex Mohamed Salah a sbloccare la sfida con una magia. I giallorossi sbandano e dieci minuti dopo l'egiziano raddoppia. Ad inizio ripresa Sadio Mané e Roberto Firmino calano il poker. Il brasiliano al 69' poi fa 5 a 0. Edin Dzeko e Diego Perotti tengono viva la speranza per il ritorno. 

La Roma parte bene e colpisce la traversa 

Si gioca subito a grandi ritmi ad Anfield. Nei primi tre minuti prima Strootman e poi Salah scaldano i guanti a Karius e Alisson. Al 5' Salah pesca Firmino che sbaglia il controllo e tenta un tiro-cross che attraverso tutta l'area piccola della Roma: che brivido. Al 17' tegola per Klopp costretto a rinunciare all'infortunato Oxlade-Chamberlain. Al suo posto Wijnaldum.

La Roma sfiora il gol al 18'. Missile di Kolarov, mezza papera di Karius e palla sulla traversa. Che brivido. La squadra di Di Francesco gioca senza paura. I Reds, invece, provano ad andare in velocità ma ci sono pochi spazi. Al 26' il primo giallo, lo prende Juan Jesus. Al 28' illuminante giocata di Firmino che innesca Mané: il senegalese corre ma davanti ad Alisson sbaglia malamente. 

Mané grazia la Roma due volte

Passano 60 secondi e Firmino inventa ancora e pensa, di nuovo, Mané. Il numero 19 del Liverpool, però, all'altezza del dischetto del rigore calcia in curva. Insistono gli inglesi e Salah chiama Alisson alla grande parata. Al 33' altra bell'azione dei padroni di casa che insaccano con Mané, ma è fuorigioco. E' un assedio con Firmino che chiama ancora Alisson all'intervento. 

Salah indemoniato: doppietta dell'ex, 2 a 0

Al 35' Salah estrare il coniglio dal cilindro. Henderson scippa Dzeko del pallone a centrocampo e trova Firmino. Pallone allargato a destra per Salah, sul quale non va Juan Jesus e tarda nella chiusura Manolas. L'egiziano si accentra e con il sinistro insacca un gol magnifico, mandando la palla sotto l'incrocio: è 1 a 0. Roma in bambola e Lovren, da calcio d'angolo, colpisce la traversa di testa. Poco dopo Alisson è ancora bravo su Wijnaldum. 

Al 45' arriva il raddoppio del Liverpool. Firmino salta Manolas a centrocampo, serve Salah, perso da Juan Jesus, tra il brasiliano e Fazio. Davanti ad Alisson l'egiziano si inventa uno stupendo tocco sotto che porta il risultato sul 2-0. Anfield esulta.

Liverpool ROma-3

Mané e Firmino fanno 5 a 0

Ad inizio ripresa la Roma si presenza con Schick per l'anonimo Under. Il Liverpool, però, quando attacca fa sempre paura. Su un pallone verticale di Alexander-Arnold alle spalle della difesa giallorossa, Salah scatta tra Manolas e Juan Jesus. L'egiziano offre un pallone comodo per il tap-in vincente di Mané. E' 3 a 0 con la posizione di partenza di Salah però in netto fuorigioco. 

Assedio del Liverpool che al 59' sfiora il poker. Al 62' la rete arriva. Disastro difensivo di Juan Jesus, superato con enorme facilità da Salah. L'egiziano crossa basso con il destro. Il pallone passa dietro agli altri due centrali giallorossi per il tap-in vincente di Firmino: è 4 a 0.

La Roma, ko tecnico, rischia addirittura di subire il quinto gol. Di Francesco allora cambia: dentro Gonalons e Perotti, fuori De Rossi e Juan Jesus. Al 69' Firmino fa 5 a 0. Su calcio d'angolo il brasiliano salta su Strootman e Fazio. Molto distratta in marcatura la difesa della Roma. 

Roma-2-20

Dzeko e Perotti tengono viva la speranza

Nel finale i giallorossi con orgoglio riaprono la qualificazione. Al minuto 82 Nainggolan lancia un pallone piuttosto morbido, che trova però Lovren distratto. La palla passa e Dzeko, a tu per tu con Karius, non sbaglia aprendo il piattone. E' 5 a 1. La Roma è viva e si guadagna un rigore per un mano di Milner in area. Dal dischetto Perotti fa 5 a 2. Due gol che tengono vivo il sogno di Kiev. Che partita. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tabellino e pagelle di Liverpool-Roma

Liverpool (4-3-3): Karius 5,5; Alexander-Arnold 6, Lovren 6,5, Van Dijk 6, Robertson 6; Oxlade-Chamberlain sv (17' Wijnaldum 7), Henderson 7, Milner 6, Salah 9 (74' Ings 6), Firmino 8, Mané 6,5. Panchina: Mignolet, Clyne, Klavan, Moreno, Solanke. Panchina: Klopp 
Roma (3-4-2-1): Alisson 6,5; Fazio 4, Manolas 4, Juan Jesus 3 (66' Gonalons 5); Florenzi 5, De Rossi 4 (66' Perotti 6,5), Strootman 4, Kolarov 5,5; Under 4 (46' Schick 6), Nainggolan 5,5; Dzeko 6. Panchina: Skorupski, Pellegrini, Peres, El Shaarawy. Panchina: Di Francesco
Marcatori: 2 Salah (L), Mané (L), 2 Firmino (L), Dzeko (R), Perotti (R)
Ammoniti: Juan Jesus (R), Alexander-Arnold (L) Lovren (L), Fazio (R)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Coronavirus, a Roma 494 casi. Nel Lazio 994 nuovi contagi

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento