Lazio-Torino 1-3 | Chiacchiere da Var: niente rigore, Immobile da rosso e Olimpico furioso

Nel finale di primo tempo Immobile viene espulso col Var. Nella ripresa gol di Berenguer, Rincon ed Edera. Gioia personale per Luis Alberto

Immobile espulso dopo il supporto del Var: foto ANSA/ETTORE FERRARI

La Lazio perde 3 a 1 contro il Torino, nel posticipo della 15^ giornata di Serie A. La partita è divertente e prima dell'intervallo succede di tutto con l'arbitro Giacomelli che espelle Immobile dopo il supporto del Var. Nella ripresa Berenguer e Rincon sbloccano il match. Luis Alberto illude, ma Edera chiude i giochi. 

Al 5' lavora un buon pallone Iago Falque sulla destra, scarico per il Gallo Belotti che colpisce il palo sul tiro di prima intenzione. Risponde la Lazio grazie alla percussione di Luis Alberto, che arriva al limite dell'area e scarica su Immobile, il cui tiro è messo in corner dalla deviazione di un difensore. Inzaghi e Mihajlovic si sgolano e il match è pimpante. 

Al 24' accelerazione improvvisa di Molinaro, servito da Berenguer nel varco ottenuto grazie al movimento senza palla di Belotti, ma il suo diagonale termina di pochissimo alla sinistra di Strakosha. Al 42' ci prova sul calcio di punizione Luis Alberto nonostante la distanza importante, ma Sirigu sfodera un miracolo e salva la sua porta. 

Le pagelle di Lazio-Torino

Prima dell'intervallo poi succede di tutto. In successione: mani di Iago Falque, palo di Immobile, e spallata dell'attaccante della Lazio su Burdisso. L'arbitro Giacomelli ci capisce poco e ricorre al Var, ma il danno aumenta: per il giudice di gara, infatti, il fallo di reazione di Immobile è da rosso mentre il mani di Iago Falque non è da rigore. Lazio, in 10, e furiosa. 

Il danno poi si trasforma in beffa nel secondo tempo quando al 54' Berenguer firma l'uno a zero. Fa tutto da solo l'esterno del Torino, che arriva sul fondo da sinistra, rientra sul destro, vince un rimpallo su Bastos e con un bel diagonale trova il primo gol in Italia. Inzaghi allora cambia tutto: dentro Felipe Anderson, Basta e Caicedo. Fuori Bastos, Marusic e Leiva. 

Al 65' Rincon fa 2 a 0. Perde palla Luis Alberto sulla trequarti della Lazio, il numero 88 del Torino porta palla, arriva al limite e con un mancino a giro spedisce la palla in rete. Partita chiusa? Macchè. Al 69' Luis Alberto fa 2 a 1. Gran pallonetto del numero 18 della Lazio ai danni di Sirigu, approfittando di una leggerezza in uscita del Torino.

Passano però 5 minuti e il neo entrato Edera firma il 3 a 1. Errore in disimpegno di Radu, che serve l'esterno appena entrato, abile a trafiggere Strakosha con un gran tiro a giro. E' il gol che mette in ginocchio la Lazio che, nel finale, sfiora il gol negato però da un attento Sirigu. Brutta sconfitta per i ragazzi di Inzaghi che però protestano con l'arbitro Giacomelli. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il tabellino di Lazio-Torino

Lazio (3-5-1-1): Strakosha 6; Bastos 6 (55' Basta 6), De Vrij 6, Radu 5; Marusic 6,5 (55' Felipe Anderson 6), Parolo 6, Leiva 6 (60' Caicedo 6), Milinkovic 6, Lulic 6; Luis Alberto 7; Immobile 4. A disp. Vargic, Guerrieri, Patric, Wallace, Luiz Felipe, Murgia, Lukaku, Jordao, Palombi. All. Simone Inzaghi
Torino (4-3-3): Sirigu 6,5; De Silvestri 6, N'Koulou 6,5, Burdisso 6, Molinaro 6,5; Rincon 7 (85' Acquah sv), Valdifiori 5,5 (75' Obi 6), Baselli 5,5; Iago Falque 6,5 (71' Edera 6,5), Belotti 5,5, Berenguer 6,5. A disp. V. Milinkovic, Ichazo, Lyanco, Moretti, Barreca, Fiordaliso, Kone, Boye, De Luca. All. Sinisa Mihajlovic
Marcatori: Berenguer (T), Rincon (T), Luis Alberto (L)
Ammoniti: N'Koulou (T), Milinkovic (L), Lulic (L)
Espulso: Immobile (L)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 494 casi. Nel Lazio 994 nuovi contagi

  • Ater, in vendita oltre 7mila case popolari dal Laurentino a San Basilio: ecco il piano

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento