Sport

Pallamano, Lazio sconfitta dal Chieti 30-28

I biancocelesti interrompono la serie di quattro vittorie consecutive

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di RomaToday

I biancocelesti interrompono la serie di quattro vittorie consecutive. Il Chieti vince 30-28. Il capitano Paolone: «Peccato perdere davanti al nostro pubblico»

CIVITAVECCHIA (RM) - Un'ottima prestazione di Facundo Fuente, autore di 15 reti, non basta alla Lazio ad evitare la prima sconfitta in stagione tra le mure amiche. Vince il Chieti 30-28, al termine di una partita tirata punto a punto dall'inizio alla fine. Gli abbruzzesi partono bene ed accumulano nei primi minuti i due gol a favore, che successivamente risulteranno decisivi. Il primo tempo finisce 16-14 per il Chieti, nella ripresa la Lazio riesce a portarsi in vantaggio (20-19), ma dopo i primi 15' del secondo tempo giocati ad alto livello, soccombono per 30-28. La sconfitta tuttavia non modifica la posizione in classifica della Lazio, salda al quarto posto.
Sabato a Civitavecchia arriva il Romagna capolista: «Sarà una partita complicatissima - spiega il capitano Fabio Paolone - oggi purtroppo è andata male, il Chieti si è confermato la nostra bestia nera: non ci siamo espressi al meglio, peccato, perchè ci teniamo sempre molto a far bella figura davanti al nostro pubblico».

 

 

 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pallamano, Lazio sconfitta dal Chieti 30-28

RomaToday è in caricamento