Lazio 6 forte! Secondo tempo super e Sassuolo ko

I biancocelesti soffrono e vanno sotto a causa del gol di Berardi. Luis Alberto pareggia su punizione. Nella ripresa gol di De Vrij, Luis Alberto, Parolo (doppietta) e Immobile

FOTO ANSA/GIUSEPPE LAMI

La Lazio vince 6 a 1 contro il Sassuolo nel match della 7^ giornata di Serie A. Gli emiliani partono bene e passano con un rigore di Domenico Berardi. Prima dell'intervallo Luis Alberto pareggia su punizione. Nella ripresa Stefan De Vrij e il solito Luis Alberto ribaltano tutto. La doppietta di Marco Parolo poi accende la festa laziale. Nel finale gloria anche per Ciro Immobile. Da segnare qualche 'buu' razzista proveniente dalla Curva Nord dell'Olimpico.  

La Lazio attacca, il Sassuolo riparte

La squadra di casa fa la partita fin da subito, grazie anche agli scatti in profondità di Immobile innescato da Luis Alberto e o Milinkovic-Savic. Il Sassuolo, dal canto suo, si chiude e riparte appena può. E al 15' è proprio la squadra ospite ad andare vicino al gol con Sensi. Bella azione dei neroverdi con Lirola che mette al centro un bel pallone per l'ex Cesena: sinistro che termina di poco fuori.

Berardi sblocca la gara su rigore

Al 26' cambia il punteggio dell'Olimpico. Palla persa a centrocampo, Duncan serve in profondità Matri che supera De Vrij che lo atterra. Rigore e giallo per l'olandese. Dal dischetto Berdardi è freddo: tiro da una parte, portiere dall'altra. Neroverdi in vantaggio all'Olimpico. La Lazio, colpita nell'orgolio, prova a reagire ma è il Sassuolo, al 29', a sprecare il raddoppio con Berardi in contropiede e poi con Duncan murato da Strakosha.  

Luis Alberto pareggia prima dell'intervallo

I ragazzi di Bucchi, sfortunati, sono costretti a rinunciare a Peluso (entrato al posto di Letschert), al suo posto Mazzitelli. I padroni di casa, che non riescono a dare fluidità alla manovra, attaccano a testa bassa e prima dell'intervallo trovano il pari. Leiva si guadagna un calcio piazzato che Luis Alberto realizza con una tiro preciso che beffa Consigli e si insacca all'altezza dell'incrocio dei pali. 

Le pagelle di Lazio-Sassuolo

Uno-due micidiale della Lazio 

Nella ripresa la Lazio cambia marcia. Al 52' Marusic calcia forte dagli undici metri, Consigli respinge, poi Immobile colpisce di testa a colpo sicuro, Acerbi salva e devia in angolo. Trenta secondi dopo Immobile è sfortunato e manca la rete. Al 57' De Vrij fa 2 a 1. Colpo di testa dell'olandese su calcio d'angolo battuto da Luis Alberto, nulla da fare per Consigli.

Il Sassuolo subisce il colpo e la Lazio fa 3 a 1. Lancio lungo di Leiva per l'inserimento di Immobile, Consigli salva, ma il suo rinvio finisce sui piedi di Luis Alberto, che prima dribbla il portiere, poi a porta vuota. Ribaltata la situazione all'Olimpico. 

La doppietta di Parolo: è festa grande 

Al 64' la Lazio chiude i giochi. La firma sul poker la mette Parolo: inserimento di Lulic, palla respinta da Adjapong, sulla ribattuta si avventa l'ex Casena e Parma che di destro batte Consigli. La Lazio dilaga e trova anche il quinto goal ancora con Parolo al 70'. Quattordici minuti in cui la Lazio ha letteralmente demolito il Sassuolo. 

Esordio di Nani e gioia per Immobile

Nel finale c'è spazio anche per l'esordio di Nani. Al minuto 80 Mazzitelli affossa Immobile in area: è rigore. Dal dischetto va proprio il bomber laziale che firma il 6 a 1 e trova la gioia personale. La squadra di Inzaghi vola, vince ancora e si conferma come squadra solida che punta all'Europa anche per questa stagione. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il tabellino di Lazio-Sassuolo

Lazio (3-5-1-1) - Strakosha 6; Patric 6, De Vrij 6,5 (66' Luiz Felipe 6), Radu 6 (85' Mauricio sv); Marusic 6,5, Parolo 7,5, Lucas Leiva 6, Milinkovic-Savic 6, Lulic 6; Luis Alberto 8 (73' Nani 6); Immobile 5,5. A disp. Vargic, Guerrieri, Lukaku, Di Gennaro, Murgia, Jordao, Palombi, Caicedo.  All. Inzaghi.
Sassuolo (3-5-2) - Consigli 6, Letschert 6 (20' Peluso 6 (42' Mazzitelli 5)), Cannavaro 5,5, Acerbi 6,5; Lirola 5,5, Missiroli 6 (61' Politano 6), Sensi 5,5, Duncan 6, Adjapong 5,5; Berardi 5,5, Matri 5,5. A disp. Pegolo, Marson, Gazzola, Rogerio, Biondini, Cassata, Falcinelli, Scamacca, Ragusa. All. Bucchi.
Marcatori: Berardi (S), 2 Luis Alberto (L), De Vrij (L), 2 Parolo (L), Immobile (L)
Ammoniti: Berardi (S), De Vrij (L), Adjapong (S), Sensi (S), Immobile (L)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Drive in dove fare i tamponi a Roma: gli indirizzi. L'elenco completo

  • Coronavirus Roma, tamponi rapidi a 22 euro: l'elenco dei laboratori privati dove farlo

  • Coronavirus, a Roma 342 nuovi casi. L'allarme di D'Amato: "Siamo a livello arancione". I dati Asl del 16 ottobre

  • Coronavirus, a Roma 462 casi: sono 939 in totale nella regione. C'è un nuovo focolaio nel Lazio

  • A Roma la stretta anti Covid, Raggi chiede più controlli: nel week end task in campo tra movida e periferie

  • Sciopero generale il 23 ottobre: a Roma metro e bus a rischio. Orari e fasce di garanzia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento