menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Capitale in zona derby, c'è Lazio-Roma: venerdì di passione per tifosi biancocelesti e giallorossi

A quasi un anno di distanza dall'ultima partita Senad Lulic torna nella lista di Serie A. Il bosniaco capitano della Lazio è stato inserito nella lista degli over 22 per il campionato e la Coppa Italia

Lazio e Roma sono in zona derby. In attesa dei prossimi provvedimenti che dovrebbero traslare la Capitale e l'intera regione in zona arancione, con più restrizioni in merito alle norme anti Covid, la città si sveglia con in mente il derby che si giocherà oggi, venerdì 15 gennaio, alle 20:45. L'Olimpico vuoto sarà scenario di una stracittadina anomala, senza pubblico.

Questa volta niente cori per 90 minuti, niente fumogeni e petardi durante la partita. Ecco perché gli ultras laziali, che giocano in 'casa' come da calendario di Serie A per questa giornata, hanno escogitato un piano per star vicino alla squadra. La Curva Nord, infatti, attraverso le proprie pagine di Facebook e Instragram ha diramato un comunicato dando l'appuntamento per venerdì 15 gennaio, giorno della partita, alle 16.30 fuori i cancelli del centro sportivo di Formello "per caricare i nostri e ricordare loro che non sono e non saranno mai soli". 

"C'è un popolo che spera, soffre e lotta al loro fianco. Imperativo portare i nostri vessilli, una bandiera, per far garrire al vento la nostra fede e colorare di bianco e celeste l'attesa della partita".

"Essere protagonisti - proseguono gli Ultras della Lazio - sempre e comunque, anche se ci piange il cuore. Essere il 12° in campo e fuori, anche se la nostra casa resterà vuota. Presenza, voce, veleno, bandiera, stendardo e tanta tanta voglia di non lasciarla mai sola. Perché è la nostra Lazio e noi siamo i suoi Ultras". E la chiosa finale "farò in modo che la faccia mia non sia più vista, noi pionieri della mascherina". 

Elicoteri pronti al decollo

Nonostante la partita si giocherà senza pubblico non mancheranno di controlli. Già dalla serata di giovedì, il Questore ha disposto le bonifiche intorno e dentro lo stadio Olimpico. Nulla sarà lasciato al caso la polizia locale di Roma Capitale monitorarà la viabilità, carabinieri e polizia le aree intorno allo stadio.

Nel pomeriggio di venerdì, intoltre, l'attenzione sarà nel pressi della zona del Foro Italico e poi sempre più a ridosso dello stadio, con particolare attenzione nelle zone delle due curve (seppur vuote). In caso di necessità pronti anche gli elicotteri di polizia e carabinieri per sorvegliare la zona dall'alto. 

Fonseca e Inzaghi: "Stadi vuoti è la peggior cosa. Pesserà assenza dei tifosi"

E proprio sulla mancanza di pubblico il tecnico della Roma, Paulo Fonseca ha voluto dir la sua: "Avere gli stadi vuoti "non è mai un vantaggio, tutti i giocatori preferiscono giocare col pubblico. Abbiamo tutti molta voglia di tornare ad avere il pubblico sugli spalti. Avere gli stadi vuoti è la cosa peggiore in assoluto".

Un pensiero condiviso anche da Simone Inzaghi: "L'assenza dei tifosi peserà tantissimo, come sta pesando da dopo il lockdown. Ho alcuni giocatori che hanno bisogno del pubblico". 

derby lazio roma coreografie curve (1)-2

I dubbi di Inzaghi e Fonseca 

Inzaghi e Fonseca oggi, ad ogni modo, ultimeranno i preparativi. La Lazio è sulle spine per un affaticamento di Luis Alberto: non si può parlare di allarme ma di apprensione sì. Buone notizie su Lulic, arrivato al quinto allenamento consecutivo, mentre Correa è tornato ad allenarsi potrebbe riuscire a strappare una convocazione per domani. Out invece Strakosha, Cataldi e Fares. 

Sponda Roma: Fonseca ha ritrovato Pedro Rodriguez che proverà fino all'ultimo ad accomodarsi almeno in panchina. Il tecnico portoghese utilizzerà gli stessi undici scesi in campo domenica scorsa contro l'Inter, valutando sempre la situazione di Spinazzola piuttosto affaticato contro i nerazzurri e reduce dalla lesione muscolare. Ancora out Mirante, Calafiori, Zaniolo e Pastore. 

Torna Lulic, l'eroe del derby

La Lazio ha comunque pronto il talismano Lulic. A quasi un anno di distanza dall'ultima partita Senad Lulic torna nella lista di Serie A. Il bosniaco capitano della Lazio è stato inserito nella lista degli over 22 per il campionato e la Coppa Italia. Lulic è dunque convocabile anche per il derby. 

"La S.S. Lazio rende nota la variazione all'interno dell'elenco dei calciatori 'Over 22' utilizzabili nelle competizioni Lega Serie A mediante la quale Senad Lulic prende il posto di Djavan Lorenzo Anderson", si legge nella nota diffusa dal club.

"Siamo tutti contenti. È il nostro capitano, è stato fuori da 11 mesi. Ha sofferto tantissimo e ora sta molto meglio: è un punto di riferimento nello spogliatoio - ha detto Inzaghi - Spero possa darci un contributo in campo".

derby lazio roma coreografie curve (2)-2

Lazio-Roma, le probabili formazioni

Lazio (3-5-2): Reina; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Lazzari, Milinkovic, Leiva, Luis Alberto, Marusic; Immobile, Caicedo. 
A disp.: Alia, Patric, Hoedt, Armini, D. Anderson, Parolo, Akpa Akpro, Escalante, Pereira, Muriqi, Correa. 
All.: Inzaghi
Indisponibili: Strakosha, Proto, Fares, Cataldi
Squalificati: - 
Diffidati: Caicedo, Escalante, Fares, Hoedt

Roma (3-4-2-1): Pau Lopez; Mancini, Smalling, Ibanez; Karsdorp, Villar, Veretout, Spinazzola; Pellegrini, Mkhitaryan; Dzeko.
A disp: Farelli, Fuzato, Jesus, Fazio, Kumbulla, Bruno Peres, Santon, Diawara, Cristante, Podgoreanu, Providence, Carles Perez, Borja Mayoral.
All.: Paulo Fonseca
Indisponibili: Mirante, Zaniolo, Pastore, Calafiori.
Squalificati: -
Diffidati: Ibanez, Villar, Cristante, Mancini.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento