Comanda la Roma: Strootman e Naingollan schiantano la Lazio, delirio giallorosso

La partita, tesa, è più agonistica che bella con poche occasioni da gol e molti errori. Nella ripresa Strootman e Nainggolan decidono il derby. Cataldi espulso dalla panchina

La festa della Roma: foto Ansa

La Roma batte la Lazio 2 a 0 e vince derby della 15^ giornata di Serie A. Nel primo tempo i biancocelesti si fanno preferire anche se le occasioni da rete latitano. Nella ripresa Kevin Strootman e Radja Nainggolan decidono la stracittadina. 

PRIMO TEMPO - Il derby si apre con il suggestivo momento del minuto di raccoglimento per ricordare le vittime della tragedia che ha colpito la Chapecoense. La prima chanche, al 4', è della Lazio con Milinkovic-Savic che svirgola a lato da calcio d'angolo. Partenza positiva dei ragazzi di Inzaghi che spingono sfruttando le abilità di Keita e Anderson. 

La gara è molto fisica. Al 10' gomitata involontaria di Lulic su Peres: il brasiliano, ferito a sangue, ha la peggio. Al 12' Immobile ha una buona occasione ma, in area di rigore, calcia in Curva Sud. In apnea la Roma. Al 20' bellissima palla di Anderson per Immobile: stop e altro tiro in Sud. 

Al 28' episodio da moviola: la Roma chiede un rigore, la Lazio protesta. Banti salomonicamente fischia una punizione dal limite dopo aver indicato il dischetto. Proteste di entrambe le squadre. Dopo avvio difficiale, tuttavia, De Rossi e compagni si svegliano. Le occasioni da gol, però, latitano e l'equilibrio resta. 

SECONDO TEMPO - Il primo squillo della ripresa è della Lazio, al 50', con Parolo che impegna Szczesny con un tiro dai 30 metri. Risponde la Roma con Dzeko che di testa fa il solletico a Marchetti. Si gioca a sprazzi con poco estro e molto agonismo. Al 62' arriva la prima grande occasione del derby. Nainggolan scappa via e pesca Dzeko: colpo di testa e miracolo di Marchetti. Passano 60 secondi e risponde la Lazio con Immobile. 

Al 65' la Roma va in vantaggio. Wallace fa una sciocchezza, Strootman gli ruba la palla in area di rigore e batte Marchetti: è 1 a 0. Dopo il gol dell'olandese, poi, si accende una rissa: a farne le spese sono Cataldi, espulso dalla panchina, e lo stesso Strootman ammonito. Il derby si infiamma ma la Lazio non c'è più.

Al 77' Nainggolan fa 2 a 0. Conclusione dalla distanza, Marchetti beffato dalla conclusione potente e precisa, che s'infila a fil di palo. E' il gol del punto esclamativo. Nel finale Inzaghi le prova tutte ma il risultato non cambia più. Vince la Roma. Lazio annichilita. 

>>> LE PAGELLE DELLA LAZIO <<<

>>> LE PAGELLE DELLA ROMA <<<

TABELLINO
Lazio (4-3-3):
Marchetti 5,5; Basta 6 (80' Patric sv), Wallace 4, Radu 5,5, Lulic 5,5; Parolo 6, Biglia 5 (80' Lombardi sv), Milinkovic-Savic 6; Felipe Anderson 5, Immobile 5,5, Keita 5,5 (80' Kishna sv). A disp.: Strakosha, Vargic, Bastos, Lukaku, Hoedt, Cataldi, De Vrij, Murgia, Djordjevic. All.: Inzaghi
Roma (3-4-2-1): Szczesny 6; Rudiger 6,5, Fazio 6, Manolas 6,5; Bruno Peres 6, De Rossi 7, Strootman 7, Emerson 6; Nainggolan 7,5, Perotti 6; Dzeko 5,5. A disp: Alisson, Lobont, Vermaelen, Mario Rui, Iturbe, Juan Jesus, Seck, Gerson, Totti, El Shaarawy. All.: Spalletti
Marcatori: Strootman (R), Nainggolan (R)
Espulsi: Cataldi (L)
Ammoniti: Biglia (L), Rudiger (R), Strootman (R), Lulic (L)
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vigili nella bufera, Raggi guarda Report e decide di ruotare gli agenti. In bilico il comandante Napoli

  • Primark inaugura a Roma: lunghe file dalle prime ore del mattino

  • Roma, la mappa del contagio dell'ultimo mese: ecco i municipi e i quartieri con più casi

  • Apre Maximo Shopping Center, un nuovo centro commerciale a Roma: 160 negozi sulla Laurentina. Grande attesa per Primark

  • La pasticceria di Roma premiata con "Tre Torte" dal Gambero Rosso: è tra le migliori d'Italia

  • Tamponi in farmacia a Roma e nel Lazio: dove farli. L'elenco completo e gli indirizzi

Torna su
RomaToday è in caricamento