rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Sport

Lazio-Parma 2-0| Hernanes gol: il Profeta dice "Champions"

Un gol del centrocampista brasiliano e uno di Floccari decidono il match dell'Olimpico. I ragazzi di Reja sfruttano il ko dell'Udinese e riagguantano la zona Champions League

La Lazio vuole approfittare assolutamente dello scontro diretto tra Udinese e Roma per rialzarsi dalla incredibile sconfitta di Napoli e conquistare tre punti molto importanti in chiave europea. I biancocelesti possono però contare sul fattore-Olimpico, vera marcia in più della Lazio in questa stagione: la squadra di Reja sulle 16 partite giocate in casa ne ha vinte 11, pareggiate tre e perse solamente due.

Primo Tempo - Parte all'attacco la squadra di Reja alla ricerca di punti fondamentali per conquistare la Champions League. Colomba, alla sua prima sulla panchina emiliana sceglie un attacco ex juventino: Giovinco, dietro ad Amauri. Buono l'inizio della Lazio che sta schiacciando il Parma nella propria metà campo: resciano prova a soprendere Mirante direttamente da calcio d'angolo, ma il portiere blocca facilmente. Ancora Lazio con un cross di Bresciano dalla trequarti, ma Sculli viene anticipato. Parma troppo schiacciato in difesa. Al 23' lampo all'Olimpico: Hernanes riceve palla da Brocchi e dal limite dall'area batte Mirante: 1 a 0. Alla mezzora si vede il Parma: tiro di Giovinco, con Muslera che non si fa soprendere sul proprio palo. Conclusione velenosa, reattivo il portiere uruguagio. Lazio avanti a fine primo tempo grazie ad una perla di Hernanes che concretizza il predominio degli uomini di Reja nella prima metà di tempo. Cresce timidamente il Parma sul finale che ci prova due volte con Giovinco costringendo Muslera a due interventi decisivi.


Secondo Tempo - Reja in avvio di ripresa si presenta con Gonzalez al posto di Bresciano. Nel Parma entra Candreva per Angelo. I crociati cercano il pari, ma la Lazio di difende bene e quando riparte è pericolosa con Lichtsteiner e Sculli. La Lazio continua a fare la partita, ma il Parma è più vivo rispetto al primo tempo. Al 20', buona ripartenza della Lazio che con pochi passaggi arriva al limite dell'area ducale. Il tiro di Gonzalez è deviato in angolo da un difensore. Al 25', giocata di Ledesma che mette in moto Gonzalez. L'argentino parte velocemente sulla destra e serve Zarate in area. Zarate poi cade in area chiedendo invano il rigore. Vede bene Mazzoleni. Al 32', il neo entrato Floccari scatta sul filo del fuori gioco e batte Mirante: 2 tiri in porta e 2 gol per la Lazio. Il Parma prova a reagire con il solito Giovinco ma ancora Muslera è attento deviando la punizione della Formica Atomica. Il Parma sfiora ancora il gol della bandiera ma Bojinov non è fortunato. Non c'è più tempo però e la Lazio agguanta il quarto posto.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lazio-Parma 2-0| Hernanes gol: il Profeta dice "Champions"

RomaToday è in caricamento