Martedì, 22 Giugno 2021
Sport

Lazio-Novara 3-0 | Carisma biancoceleste: doppio Rocchi e Biava

Nel posticipo della 14a giornata i biancocelesti ritrovano i tre punti battendo il Novara 3-0. Risultato deciso dalla rete di Biava e dalla doppietta di Rocchi. L'attaccante raggiunge quota 102 gol con la maglia biancoceleste

Una Lazi di personalità supera senza problemi per 3-0 un piccolo Novara nel posticipo della 14.ma giornata di Serie A. All'Olimpico biancocelesti subito avanti con Giuseppa Biava da azione d'angolo. Il raddoppio, ancora di testa, porta la firma di capitan Tommaso Rocchi che nella ripresa firma la doppietta personale in acrobazia . Nel finale palo di Cissè. I tre punti lanciano la Lazio al quarto posto staccando il Napoli di cinque punti.

IL MATCH - Qualche problema nel tradizionale volo di Olimpia: l'aquila-mascotte della Lazio non ha concluso il suo volo sul braccio dell'addestratore, come consueto, ma si è fermata in cima allo stadio, dove ci sono i riflettori. Chi andrà a recuperarla? La Lazio parte all'attacco e al 15', Klose fa tutto molto bene: affonda al centro, supera un difensore, allarga a sinistra per Rocchi che calcia a botta sicura ma centra Ujkani in uscita. Un minuto dopo, calcio d'angolo e padroni di casa in vantaggio: Hernanes mette al centro, la difesa del Novara si dimentica Biava che di testa indisturbato batte Ujkani.


C'è solo la squadra di Reja in campo e Ujkani salva su Ledesma e Klose. Al 23' però c'è il raddoppio: da palla inattiva, Ledesma mette al centro, Rocchi anticipa tutti e di testa batte Ujkani. Novara ko. Marchetti si scalda le mani: Mazzarani mette al centro per Porcari, destro da fuori e parata non difficile dell'estremo difensore laziale. Il portiere ex Cagliari si fa trovare attento anche poco dopo su Granoche. All'8' della ripresa incredibile occasione mangiata da Klose: liberato in area da Hernanes, dribbla il portiere ma a porta vuota calcia fuori. Pazzesco l'errore del tedesco. Al 27' terzo gol laziale: cross dalla destra di Gonzalez, Rocchi si libera bene in area e al volo batte Ujkani. Rocchi sale a 102 gol con la maglia della Lazio: è il quinto bomber di sempre nella storia della società biancoceleste. Il prossimo obiettivo è agguantare Bruno Giordano a quota 108. Al novantesimo cross di Porcari, Jeda sfiora il pallone e Giorgi da due passi alza troppo il pallone centrando la parte alta della traversa.


>> LE PAGELLE <<

 

COMMENTI POST GARA - "È stata una prova di maturità, mi dispiace per Cisse e Klose che non hanno finalizzato. La squadra ha fatto una buona prestazione". È felice il tecnico della Lazio Edy Reja dopo il 3-0 contro il Novara che riporta la sua squadra in zona Champions. "Rocchi sempre titolare? ci sarà spazio per tutti - spiega l'allenatore biancoceleste - quando hai un gruppo come ce l'ho io non c'è problema, l'importante è che rispettino le scelte del tecnico. Sono molto soddisfatto delle scelte di Cisse. Torniamo a respirare l'aria Champions - aggiunge Reja ai microfoni di Sky - la nostra è una squadra che merita questi risultati".

LA SVOLTA - L'orgoglio del capitano Tommaso Rocchi trascina la Lazio alla vittoria contro il fantasma del Novara di Attilio Tesser.

TABELLINO -  LAZIO-NOVARA 3-0
Lazio (4-3-1-2): Marchetti; Konko (36' st Scaloni), Biava, Stankevicius, Radu; Gonzalez, Ledesma, Lulic; Hernanes (19' st Cana); Rocchi (32' st Cissé), Klose. A disp.: Carrizo, Diakité, Sculli, Kozak. All.: Reja.
Novara (4-3-1-2): Ujkani; Morganella, Centurioni, Ludi, Garcia; Porcari, Radovanovic (10' st Pesce), Rigoni; Mazzarani (30' st Giorgi); Granoche (18' st Jeda), Rubino. A disp.: Fontana, Dellafiore, Labrin, Marianini. All.: Tesser.
Arbitro: Gava
Marcatori: 16' Biava, 23' Rocchi, 27' st Rocchi
Ammoniti: Porcari, Ludi (N)
Espulsi: nessuno

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lazio-Novara 3-0 | Carisma biancoceleste: doppio Rocchi e Biava

RomaToday è in caricamento