Lazio-Milan 1-1 | Occasione persa: l'Europa League resta lontana

Gara bloccata nel primo tempo dell'Olimpico che si sveglia con il gol di Kakà. Gonzalez fa 1 a 1 ma un punticino non basta

La Lazio pareggia per 1 a 1 contro il Milan, nel posticipo della 29^ giornata di Serie A. I biancocelesti giocano meglio in avvio ma prima dell'intervallo è Riccardo Kakà a sbloccare la sfida. Nella ripresa pareggia Alvaro Gonzalez. Finisce così. 

LE SCELTE - Nella Lazio out Dias con Novaretti al centro al fianco di Biava. Per il resto difesa e centrocampo confermati, mentre in attacco Reja riserva diverse novità: out Klose, neanche in panchina, e Lulic. Dentro Candreva e Perea a formare il tridente con Keita. Nel Milan out Balotelli in attacco e maglia da titolare a Pazzini. Alle spalle del centravanti Honda la spunta su Taarabt al fianco di Kaka e Poli. In mezzo al campo Essien vince il ballottaggio con Muntati, mentre dietro Mexes ha la meglio su Bonera.

PRIMO TEMPO - In avvio leggermente meglio la Lazio, anche se la squadra di Reja non ha fatto vedere grandi cose in avanti sbattendo spesso contro la difesa rossonera. Il Milan invece fatica a ripartire e si affida spesso ai lanci per la punta. La Lazio continua a palleggiare a ritmi abbastanza bassi senza trovare la velocità per attaccare la difesa rossonera. Il Milan prova a pressare un po' più altro rispetto ai primi minuti, ma non riesce a ripartire in avanti sbagliando spesso l'ultimo passaggio.

Milan in affanno. Al 18' tiro-cross di Candreva dalla sinistra con Novaretti che anticipa tutti in area, ma non trova la porta di Amelia. Palla alta sulla traversa. La partita viaggia sui binari della noia con emozioni praticamente pari a zero e ritmi piuttosto bassi. Primo tiro verso la porta da parte del Milan al 27'. Honda controlla dai 25 metri e calcia di potenza, mettendoci però pochissima precisione: palla ampiamente alta. Al 35' botta di Candreva dai 25 metri. Constant con la testa respinge. 

Al 38' Honda prova la conclusione dalla destra dell'area di rigore. Pala a giro sul secondo palo che finisca alta sulla traversa con Berisha che controlla con lo sguardo. Al 41' annullato il gol del vantaggio laziale. Su un cross dalla sinistra Novaretti salta più in alto di tutti e schiaccia battendo Amelia, che tocca la sfera senza riuscire a toglierla dalla porta. C'era però un netto fuorigioco di Biava che poi partecipa all'azione portando all'annullamento della rete. Prima dell'intervallo è Kakà a sbloccare il match. Il brasiliano va via sulla sinistra alza la testa e crossa in mezzo. Il pallone viene deviato dalla spalla di Konko che mette fuori causa Berisha e finisce in fondo alla rete.

SECONDO TEMPO - Al 48' Essien prova la conclusione dalla distanza. Mira molto imprecisa e palla ampiamente larga. La Lazio cerca con insistenza Candreva sulla fascia destra con l'esterno che arriva con facilità al cross senza però trovare compagni pronti alla deviazione. Nel Milan entra Balotelli per Honda. Milan a due punte con Kakà trequartista centrale e Poli che scala a centrocampo. Nella Lazio dentro Lulic e fuori uno spento Perea. Al 61' pareggia la Lazio con Gonzalez.

Ennesimo cross di Candreva dalla destra per Biglia che prolunga verso Gonzalez bravissimo a mettere la testa sul pallone anticipando De Sciglio e battendo Amelia da pochi passi. Si alzano adesso i ritmi in campo con la Lazio che sembra essersi rinvigorita dopo il gol di Gonzalez con Candreva che affonda con continuità, anche se non sempre è preciso nell'ultimo passaggio. Gara più vivace in questa ripresa con la Lazio che attacca alla ricerca della rimonta cercando di sfruttare le fasce laterali, mentre il Milan cerca l'azione più manovrata per vie centrali con Balotelli che spesso agisce alle spalle di Pazzini per avere maggiore libertà di movimento.

Al 79' occasione per il Milan di tornare in vantaggio. Balotelli va via sulla destra e mette in mezzo un pallone che Muntari tocca verso Pazzini. L'attaccante anticipa Berisha in uscita, ma non trova la porta. Al minuto 83 Milan vicino al gol. Primo lampo di Balotelli in area avversaria. L'attaccante si libera e calcia di potenza in diagonale superando Berisha, ma mandano il pallone a colpire in pieno il palo che salva la Lazio. Risponde Candreva. Tiro potente, ma impreciso che finisce alto. Il risultato non cambia più. Finisce 1 a 1.


>>> LE PAGELLE <<<


TABELLINO
Lazio (4-3-3): Berisha 6; Konko 5,5, Biava 6,5, Novaretti 6,5, Radu 6; Gonzalez 5,5, Ledesma 5,5, Biglia 6,5 (80' Onazi 6); Keita 6, Perea 5 (55' Lulic 6), Candreva 7. A disp.: Strakosha, Pereirinha, Dias, Cana, Cavanda, Mauri, Anderson, Klose, Kakuta, Postiga. All.: Reja
Milan (4-2-3-1): Amelia 6; De Sciglio 5, Rami 6, Mexes 5,5, Constant 5,5; De Jong 6, Essien 5,5; Honda 5 (55' Balotelli 6), Poli 6 (76' Muntari 6), Kakà 6,5; Pazzini 6. A disp.: Gabriel, Bonera, Zapata, Zaccardo, Emanuelson, Montolivo, Cristante, Taarabt, Saponara, Robinho. All.: Seedorf
Marcatori: Kakà (M), Gonzalez (L)
Ammoniti: Perea (L), Ledesma (L),  Essien (M), Poli (M), Lulic (L)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Neve a Roma in settimana? Cosa dicono le previsioni meteo

  • Roma e Lazio in zona arancione: l'annuncio dell'assessore D'Amato

  • Zona arancione, cosa si può fare e cosa no a Roma e nel Lazio dal 17 gennaio

  • Coronavirus, Roma e il Lazio verso la zona arancione: indice Rt e ricoveri oltre la soglia. Cosa cambia

  • Sabato zona gialla a Roma e nel Lazio: il 16 gennaio giornata limbo prima della stretta

  • Coronavirus, a Roma e nel Lazio la situazione sta peggiorando: "Si è perso il controllo dei contagi, vi spiego perché"

Torna su
RomaToday è in caricamento