Sport

Lazio-Milan 1-1 | Wallace è sfortunato, Correa è cinico: evitata la frittata

La partita non è bellissima, ma molto agonistica. Nel finale segna Kessie, grazie alla deviazione di Wallace

La Lazio pareggia 1 a 1 contro il Milan nella 13^ giornata di Serie A. Gli ospiti partono bene colpendo un clamoroso palo in avvio di partita. Nel finale Frank Kessie, grazie alla deviazione di Wallace, rompe l'equilibrio dell'Olimpico. Al 94', però, Joaquin Correa pareggia ed evita la sconfitta.

I padroni di casa, complice anche le tante assenze rossonere, provano a far subito la partita con gli inserimenti di Parolo e Marusic. Al 14' Badelj, sugli sviluppi di un calcio d'angolo, ci prova: palla larga. Passano due minuti e Strakosha salva la Lazio. Tutto parte da una iniziativa di Suso: la palla arriva a Calhanoglu che calcia con Strakosha che, grazie al palo, salva. 

Al 20' altra occasione, stavolta per la Lazio con Immobile che calcia però alto. Al 28' la Lazio va in gol con Milinkovic-Savic ma, giustamente, l'arbitro annulla per fuorigioco di Immobile. E' solo uno dei tanti errori dei 22 in campo in un primo tempo agonisticamente valido, ma con troppi palloni gestiti male. Al 41' batti e ribatti in area milanista con Immobile che impegna Donnarumma. L'ultimo brivido prima dell'intervallo lo regala Parolo: conclusione e tiro fuori di pochi millimetri.  

Le pagelle di Lazio-Milan

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lazio-Milan 1-1 | Wallace è sfortunato, Correa è cinico: evitata la frittata

RomaToday è in caricamento