menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lazio, Reja: "Contro il Ludogorets voglio il 2 a 0"

Il tecnico laziale: "Vogliamo onorare l'Europa League nel migliore dei modi"

Edy Reja, nella conferenza in vista della gara di domani contro i bulgari Ludogorets non si nasconde e lancia il guanto di sfida: "Vogliamo onorare l'Europa League nel migliore dei modi. Ho grande considerazione dei bulgari ma se giocheremo da Lazio avremo i favori del pronostico". 

"Cercheremo di fare il massimo per passare il turno. Affrontiamo una squadra con dei valori mettendo in campo una giusta miscelanea fra chi ha giocato domenica e chi è fresco. La nostra volontà è vincere", prosegue il tecnico biancoceleste che doserà le forze. Il pubblico in Europa League non sarà quello delle grandi occasioni con appena 5000 biglietti venduti.

"Userò risorse fresche. Biava e Dias non saranno disponibili. Il resto della rosa è a disposizione e domani mattina parlerò con loro per vedere chi sta bene». «Il nostro obiettivo è di non prendere gol in casa e di segnare due reti. Speriamo di raggiungerlo. Il Ludogorets è una squadra organizzata ed ordinata con individualità importanti. Per quanto ci riguarda confido sulle forze fresche che avranno l'opportunità di mettersi in mostra. Valuterò nel pomeriggio Klose e Candreva. Se stanno bene potrei impiegarli entrambi o almeno uno dei due". 

>>> LA DIRETTA <<< 


Tornando agli avversari di domani aggiunge: "L'ho vista e l'ho studiata molto bene. Sono una squadra organizzata, corta. Giocano nei 30 metri, ordinati tatticamente. Davanti c'è un centravanti, Bezjak, sloveno che avevo visionato quando era più giovane. Marcelinho e Alvaro giocano quasi da mezzapunta dietro a questo attaccante con buona qualità tecnica e ottima velocità. Sono in testa al campionato e hanno fatto sempre buone prestazioni in Europa eliminando Psv e Dinamo Zagabria".

Reja potrebbe mandare in campo un tridente giovanissimo, da 60 anni scarsi in tre, composto da Perea, Keita e Anderson. "È probabile. Dovrò vedere e valutare comunque Candreva e Klose come stanno. Se stanno bene e mi danno il loro consenso che hanno recuperato, è probabile che uno dei due giochi. Se non dovesse essere così ho a disposizione Perea e Keita, calciatori che si sono espressi in Europa League. Lo stesso Felipe Anderson. Cercheranno di sfruttare il momento". 

PROBABILI FORMAZIONI
Lazio:
Marchetti, Ciani, Cavanda, Novaretti, Lulic, Anderson, Onazi, Ledesma, Cana, Keità, Perea
Allenatore: Edy Reja
Ludogorets: Stoyanov, Barthe, Moti, Caicara, Choco, Zlatinski, Marcelinho, Espinho, Quixada, Bezjak, Misidjan
Allenatore: Stoycho Stoev

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RomaToday è in caricamento