Domenica, 20 Giugno 2021
Sport

Lazio-Lecce 1-1 | Matuzlem non basta, Bojinov pareggia

Finisce in pareggio all'Olimpico con i gol di Matuzalem da una parte e Bojinov dall'altra. C'è ancora da lottare sia in testa, per la Lazio, che in coda, per il Lecce. Niente è deciso per la Champions e la salvezza

Succede di tutto all'Olimpico dove Lazio e Lecce si prendono un punto a testa. Finisce infatti 1 a 1 con gli ospiti che pareggiano ormai a tempo scaduto grazie al neo entrato Valeri Bojinov. I padroni di casa erano andati in vantaggio al 37' del secondo tempo grazie a un colpo di testa di Francelino Matuzalem imbeccato da Lionel Scaloni. I biancocelesti salgono così a 55 punti e resta lo stesso al terzo posto in classifica. I salentini ora sono a un punto dal Genoa.

IL MATCH - Prima di iniziare, un minuto di silenzio in ricordo di Piermario Morosini. Commosso Serse Cosmi, allenatore che fece esordire Morosini in serie A. La Lazio parte bene con un tiro improvviso di Garrido fuori do poco. Reja dispensa suggerimenti da bordo campo: vuole che si tenti di allargare la difesa del Lecce. Al 18' da palla inattiva, Biava, di testa, non riesce a impattare il pallone: para Benassi. La Lazio però gioca meglio e insiste tanto che al 22' Candreva, con una bella giocata, con il destro sfiora il gol ma Benassi sfiora e manda sulla parte alta della traversa. Il Lecce fa fatica ad uscire dalla propria trequarti. Il primo guizzo salentino arriva al 27' con Giacomazzi che ci prova da fuori senza fortuna. Nella Lazio resta Candreva il più pericolo ma da due metri l'ex Parma sbglia clamorosamente dopo aver ripreso una bella respinta di Benassi su Rocchi. Ottima occasione.

LE PAGELLE DEL MATCH

Ad inizio ripresa Hernanes viente sostituito per la 21esima volta: al suo posto c'è Alfaro. Il Lecce però entra con un altro appiglio e Bertolacci impegna Marchetti che devia in corner. Dal calcio d'angolo è Cuadrado a far tremare l'Olimpico biancocelestre con una bella girata al volo che si stampa sull'incrocio dei pali. La Lazio rimette la testa in avanti e ci prova con Rocchi e Alfaro ma le punte laziali sembrano spuntate. Mossa strana di Reja alla mezzora che toglie Alfaro (entrato ad inizio ripresa) e inserisce Cana. Cuadrado crossa su Corvia, che da solo, davanti alla porta, si butta a terra. La palla, colpita malissimo, finisce fuori: sfumata una grande occasione. Passano 60 secondi e la Lazio passa con Matuzalem che di testa sblocca il match: 1 a 0. Al novantesimo azione prolungata del Lecce nell'area avversaria. Dopo tre conclusioni parate da Marchetti, Bojinov riesce nell'impresa. Clamoroso: finisce 1 a 1.

TABELLINO - LAZIO-LECCE 1-1 
Lazio (4-4-1-1): Marchetti; Scaloni, Diakité, Biava, Garrido; Ledesma, Matuzalem (38' st Dias); Gonzalez, Hernanes (1' st Alfaro, dal 31' st  Cana), Candreva; Rocchi. A disp.: Bizzarri, Zauri, Zampa, Rozzi. All.: Reja 
Lecce (3-5-2): Benassi; Oddo, Esposito, Tomovic; Cuadrado, Delvecchio, Giacomazzi, Bertolacci (42' st Bojinov), Brivio; Muriel (28' st Corvia), Di Michele. A disp.: Petrachi, Di Matteo, Carrozzieri, Giandonato, Obodo. All.: Cosmi 
Arbitro: Rocchi
Marcatori: 37' st Matuzalem, 46' st  Bojinov
Ammoniti: Biava (La), Cuadrado (Le), Bertolacci (Le), Garrido (Le)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lazio-Lecce 1-1 | Matuzlem non basta, Bojinov pareggia

RomaToday è in caricamento