Sabato, 19 Giugno 2021
Sport

Lazio, Klose risponde alla maglietta di Osvaldo nel derby

I tifosi della Lazio hanno salutato l'arrivo a Formello dell'uomo derby con baci e strette di mano. Il bomber, da buon tadesco, si è presentato in conferenza stampa con 20 minuti di anticipo

Il derby nella Capitale, dura 365 giorni e più. Miroslav Klose, l'eroe del derby, torna sul suo gol segnato a 30 secondi dalla fine che ha dato la vittoria alla Lazio e punzecchia Osvaldo: "Non ho visto la sua maglia che mostrato dopo il gol. Purtroppo, io non ho avuto nemmeno il tempo di mostrare la mia...". Il panzer tedesco risponde così con una battuta a chi chiede un commento sulla maglia mostrata dall'attaccante della Roma 'Vi ho purgato anch'io' dopo il gol del momentaneo vantaggio giallorosso nel derby: "A volte si fa gol nei primi minuti, altre alla fine, è anche questo il bello del calcio. Non so se è stato il gol più bello, di certo è stato quello decisivo, che in tanti ricorderanno per molto tempo. Sicuramente è stato uno dei miei più importanti". Miro è già un beniamino dei tifosi e commenta così lo striscione esposto in curva Nord durante il derby con su scritto 'Klose mit uns', tradotto 'Klose è con noi': "Il calcio non deve mischiarsi con la politica". Lo striscione ha generato polemiche in Germania per il richiamo a uno slogan adottato dai nazisti, 'Gott Mit Unss', e per le due 's' scritte nel carattere delle SS. In un articolo, il Der Spiegel aveva invitato l'attaccante tedesco a dissociarsi. 

LA LAZIO - Klose prosegue spiegando la decisione di accettare l'offerta del club di Claudio Lotito: "Sono venuto qiu perché ho visto chi erano i giocatori e le loro qualità. Spero di continuare a giocare fino a che le gambe me lo permetteranno e quindi non so dire quando smetterò (si parla di 2014 ndr). Spero di continuare a giocare senza infortuni".

REJA E CISSE - "Cisse è un giocatore di enormi qualità e ci ha fatto vedere i suoi punti di forza. Non segna ora ma non è in crisi. Il mister? Non è importante il rapporto diretto con l'allenatore ma come la squadra lavora, come la squadra si allena. Per fortuna le cose negli ultimi tempi si sono sistemate. Bisogna essere realisti, muoversi passo dopo passo e vedere i risultati a fine stagione".

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lazio, Klose risponde alla maglietta di Osvaldo nel derby

RomaToday è in caricamento