Lazio, Inzaghi: "Sfatiamo il tabù San Siro"

L'allenatore laziale, polemico: "Samp-Milan si doveva giocare sabato come ha fatto la Lazio con il Pescara. Il Milan, così, ha avuto un giorno di recupero in più"

La Lazio si prepara alla grande sfida contro il Milan. "Ci aspetta una partita importante e difficile, che dovremo interpretare nel migliore dei modi. - commenta Simone Inzaghi alla vigilia dell'anticipo della 5^ giornata di Serie A - Dovremo avere il furore agonistico. Sono 27 anni che non vinciamo a San Siro contro il Milan e penso sia ora di invertire questa statistica". 

L'allenatore biancoceleste, però, sottolinea una disparità di trattamento con i rossoneri nel programma dello scorso turno. "Samp-Milan si doveva giocare sabato come ha fatto la Lazio con il Pescara - osserva Inzaghi - Il Milan, così, ha avuto un giorno di recupero in più. Queste sono partite importanti e c'è stato poco tempo per prepararsi. Ma il calendario è così e vale per tutte le squadre".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sull'avvio di campionato dei suoi, quindi, il tecnico assicura: "Sono ampiamente soddisfatto di quest'inizio, abbiamo perso con la Juve una gara che si poteva perdere, ma che ai punti non avremmo meritato di perdere. La squadra ha ampi margini di miglioramento".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Centro commerciale Maximo, c'è la data di apertura. Primark e non solo: ecco le news sui negozi presenti

  • Torvaianica, sparatoria tra i bagnanti sulla spiaggia: ferito un uomo

  • Si spegne l’Auchan di Porta di Roma: lo spettro dell’esubero su 250 lavoratori

  • Gioca due euro e ne vince 500mila per comprare una casa

  • Referendum, come si vota? Cosa succede se vince il sì, cosa succede se vince il no

  • Coronavirus, a Roma città 131 nuovi casi. 181 in tutto il Lazio

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RomaToday è in caricamento