Sport Flaminio / Viale dei Gladiatori

Lazio, in Curva Nord il gioco di luci: l’aquila “illumina le tenebre”

Nel settore più caldo della tifoseria biancoceleste un'aquila disegnata con le torce degli smartphone: "Figlia del Sole, illumina le tenebre"

foto: La Voce della Nord

Gioco di luci in Curva Nord prima della partita tra Lazio ed Hellas Verona, recupero della 17esima giornata di Serie A: gara che si è conclusa a reti inviolate. Un pareggio che non permette alla Lazio il sorpasso in classifica sull’Inter, la squadra di Simone Inzaghi resta al terzo posto dopo i neroazzurri e la capolista Juventus. 

Lazio, gioco di luci in Curva Nord

In campo poco spettacolo, sugli spalti gremiti da oltre 40mila spettatori è la Curva Nord a prendersi la scena. Prima della gara un’altra straordinaria coreografia, dopo quella per i 120 anni della Polisportiva e quella nel derby con la Roma, omaggio all'affresco di Michelangelo "Creazione di Adamo"

Lazio, coreografia dell’aquila con le luci: “Figlia del Sole, illumina le tenebre”

La Curva Nord punta sul gioco di luci e disegna nel settore una maestosa aquila. Niente cartoncini o bandierine, sono le torce degli smartphone a comporre la coreografia. Sotto lo striscione: “Figlia del Sole, illumina le tenebre”.   
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lazio, in Curva Nord il gioco di luci: l’aquila “illumina le tenebre”

RomaToday è in caricamento