Sport

Lazio, tifosi contestano a Formello: cariche della Polizia

I supporter che hanno seguito il derby a Tor di Quinto per protesta contro la divisione delle curve si sono diretti a Formello ed alcuni di loro sono stati caricati dagli agenti di polizia

Foto di Lazio News 24

Crisi nera in casa Lazio. Mentre la società ha da poco annunciato l'esonero di Stefano Pioli affidando la guida della squadra, da domani in ritiro punitivo a Norcia, al tecnico della Primavera, Simone Inzaghi alcuni tifosi hanno contestato squadra e dirigenza Formello dopo il ko per 4 a 1 contro la Roma nel derby.

Presenti circa 500 rappresentanti della Curva Nord che hanno seguito il derby a Tor di Quinto per protesta contro la divisione delle curve. Alcuni di loro, dopo alcuni momenti di tensione, sono stati caricati dagli agenti di Polizia. Le forze dell'ordine hanno disperso i tifosi anche con gas lacrimogeni e idranti. Intorno alle 19:40 la situazione è tornata alla normalità.

LA NOTA DELLA QUESTURA - "Al termine della partita le forze dell'ordine sono intervenute presso il centro sportivo di Formello dove un gruppo di laziali aveva inscenato una protesta per contestare la società bloccando la circolazione veicolare. All'arrivo delle forze dell'ordine i tifosi hanno iniziato un lancio di mattoni e sassi provocando il ferimento di un sovrintendente della Polizia di Stato. 15 tifosi sono stati fermati e la loro posizione è al vaglio. Per effettuare l'intervento, circa 100 uomini sono stati distolti dai presidi nel centro cittadino dove erano stati dislocati per garantire la sicurezza nella fascia serale".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lazio, tifosi contestano a Formello: cariche della Polizia

RomaToday è in caricamento